Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti, per mostrare pubblicità e servizi in linea con il tuo account. Leggi l'informativa sui cookies.
Username: Password: oppure
Programmazione C/C++, Software open source, java, visual basic 6, .net e molto altro ancora

Benvenuto su PieroTofy.it

Il punto d'incontro per gli appassionati di informatica. Presentati sul forum e partecipa alle discussioni


Link sponsorizzato
Controllo manuale e assistenza per la richiesta ESTA negli Stati Uniti.
Feeds Attivita' recenti dei membri
  Thejuster ha guadagnato un'onorificenza per essere il postatore piu' attivo del mese - 01/01 1:00
  AldoBaldo ha commentato il programma JStenografer (Grafica e Fotografia / Java) - 26/12 21:56
  Thejuster ha pubblicato una nuova beta per il progetto Mappy - 24/12 12:50
Scopri cosa stanno dicendo i membri
Programma a caso Programmi a caso
19273_size.png
Napoleon (Insegnamento e hobby / C++)
Motore scacchistico UCI cross platform/cross-compiler scritto in C++
19373_size.png
Numeri primi e divisori (Matematica e fisica / Visual Basic .NET)
Verifica numeri primi o calcolo divisori
19051_size.jpg
GN TankBattle (Giochi / Visual Basic .NET)
GN TankBattle è un gioco 3D fatto con VB.NET e le DirectX 9. Il giocatore comanda un carro armato, e l'obbiettivo è eliminare tutti i nemici (che sono altri carri armati) presenti nel livello in un minuto. Ad ogni livello il numero di nemici aumenta (livello n = n nemici), ma il tempo rimane uguale; i livelli sono infiniti. Avviso subito che come gioco non è divertentissimo perchè dopo un po' diventa noioso e ai livelli alti il gameplay rallenta; rimane comunque un buon esempio di implementazione delle directx in VB.NET.
Progetti Ultimi progetti
Supportaci Supporta la Community
Questo sito fornisce un gran archivio di risorse sulla programmazione a nessun costo. Scopri in che modo puoi supportare il nostro lavoro e la nostra Community. Per far fronte ai costi di manutenzione e di hosting confidiamo anche nel supporto delle persone come te.

"La scuola dell'obbligo italiana non favorisce lo studio della programmazione, dei calcolatori, delle reti, come avviene invece nei paesi piu' sviluppati come USA e Germania. Questo pone l'Italia in uno stato di arretratezza e noi siamo qui per fare cio' che non viene fatto dallo Stato... appassionare i giovani talenti su questa materia affascinante, confrontare idee e sviluppare insieme applicazioni professionali al fine di creare una grande comunita'."