Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti, per mostrare pubblicità e servizi in linea con il tuo account. Leggi l'informativa sui cookies.
Username: Password: oppure
Qualcuno ha provato Electron?
Qualcuno ha provato Electron?
Inviato da pierotofy 15/08/2016 18:00
commenti (2)

Aggiungi un commento

Inserisci il tuo commento qui
Esegui il login oppure registrati per inviare commenti
  • Io ho provato e ho preso un po' di familiarità con il concorrente nw.js (http://nwjs.io/), molto simile. Se ricordo bene è un progetto più vecchio di Electron, prima aveva il nome node-webkit.
    A quanto pare Electron guadagna molta popolarità dal fatto che è sviluppato in casa GitHub.Secondo me questi framework hanno i loro alti e bassi, ad esempio le API di nw.js sono molto sviluppate (e immagino lo siano anche quelle di Electron visto che l'editor Atom usa quella piattaforma ed ha plugin che lo mettono in competizione con IDE veri e propri), si può interagire molto col sistema (filesystem, icone di notifica, finestre multiple, ecc).Un'aspetto negativo secondo me è il consumo di risorse, o per meglio dire lo spreco. Il modo normale e documentato di distribuire queste applicazioni è di fare un unico "malloppo" (il termine è per rendere meglio l'idea :D, intendo pacchetto o installer) con dentro tutto il framework (circa 70MB per nw.js) + i files js/html/css. E poi a mio parere alcuni ne fanno un brutto utilizzo, cioè li usano come wrapper per applicazioni web fregandosene delle API per l'interazione col sistema. Esempi: Slack e Whatsapp. Cioè capiamoci, chi me lo fa fare di usare applicazioni che, tenendo conto che le notifiche si possono avere anche con i browser normali, vengono spacciate per "client desktop" quando sono dei *browser* (leggere: mangiano tanta ram quanto un'istanza di chromium a sè stante) bloccati su una pagina e con l'icona cambiata?Tutto IMHO ovviamente.
  • Anche a me non piace il fatto che sprecano un sacco di risorse... Slack, GitKraken, etc. sono tutte applicazioni che ci mettono un sacco a caricarsi (però sono piuttosto ben fatte a parte lo spreco di risorse). Si potrebbe però fare la stessa osservazione diversi anni fa per Java/C# vs C++, oppure prima ancora C++ vs Assembly. Hardware costa poco, creare software costa tanto.