Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti, per mostrare pubblicità e servizi in linea con il tuo account. Leggi l'informativa sui cookies.
Username: Password: oppure
Cubo di Rubik   by Phi

Cubo di Rubik by Phi

18396_size.jpg
Crea un cubo virtuale perchè l'utente lo completi. La finestra è grafica e utilizza la "phi immgrd.dll" che ho caricato. Non è di facile comprensione.

Categoria: Giochi / Pascal
Piattaforma:

Downloads: 1305
Rating: (11 voti)
Data: 16/02/2010
Download

A proposito dell'autore

Discrete conoscenze del C++, ed sto sperimentando da diverso tempo le librerie Qt. Buone capacità in Free Pascal, anche con oggetti. Conosco anche C, Php, Html, Css, MySQL e le basi di Javascript. Semplici programmi in altri linguaggi. Inoltre sono appassionato di matematica.

Aggiungi un commento

Inserisci il tuo commento qui
Esegui il login oppure registrati per inviare commenti
  • Potresti inserire anche la possibilità di vedere  le
    facce del cubo in 2D cioè con le facce del cubo come
    se fosse stato aperto e spianato in una forma a croce
    con relativi pulsanti di spostamento affiancati ?
    ed anche un algoritmo che ti dica (mossa consigliata)
    con un notes che trascrive la mossa ed il suo numero
    progressivo ?
  • ah e poi: "non è di facile comprensione", come ha detto thejuster, se le cose sono fatte seguendo un filo logico e seguendo delle specifiche precise, chiare e accuratamente commentate, anche il programma più complesso e "difficile" diventa di facile comprensione.
  • ho guardato il sorgente e ho un paio di appunti:

    1) la cartella che contiene il sorgente si chiama "src" non "scr", la seconda vuol dire screensaver
    2) La giocabilità è molto bassa, non è chiaro come si sta guardando il cubo e comunque si cerchi di farla in 2d rimarrà sempre meno chiara del 3d.
    3) Il codice è pieno zeppo di ripetizioni, costanti hard-coded e scelte discutibili.

  • Tutti i programmi sono difficili da comprendere.
    sopratutto perché e scritto da altri e non da noi.
    e la programmazione e come un impronta digitale ognuno ha il suo modo di programma.
    Ma commentando per bene le righe tutti i programmi diventano facili da comprendere