Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti, per mostrare pubblicità e servizi in linea con il tuo account. Leggi l'informativa sui cookies.
Username: Password: oppure
Adsl, Alice 20 Megabit arriver? (forse) il 17 maggio
Paper

Adsl, Alice 20 Megabit arriver? (forse) il 17 maggio

Alice 20 Megabit avr? 384 Kbps in upload, coster? 36,95 euro al mese Iva inclusa e arriver? il 17 maggio (o pochi giorni pi? tardi). ? una stima che si pu? fare valutando alcuni elementi a disposizione. Tutto parte dalla decisione di Agcom (Autorit? Garante Tlc) di bloccare Alice 20 Mbps, che sarebbe dovuta arrivare, secondo gli annunci di Telecom, gi? il 9 marzo.

Il telemarketing, infatti, gi? aveva cominciato a proporla). Agcom per? ha ascoltato le proteste degli operatori, che si lamentavano per l'assenza di un'offerta all'ingrosso corrispondente ad Alice 20 Mega. I concorrenti, senza offerta all'ingrosso, non possono replicare ad Alice 20 Mega; viene cos? violata una regola Agcom, ribadita da una delibera del 16 febbraio. Agcom ha quindi chiesto di presentare un'offerta all'ingrosso; Telecom l'ha fatto, il 17 marzo, ma con decorrenza dal 17 aprile. Da questa data, ossia, gli operatori potranno acquistare da Telecom un'Adsl con 20 Mbps in download e 384 Kbps in upload.

Le regole impongono a Telecom di avere Adsl all'ingrosso che siano uno specchio di quelle al dettaglio; tali quindi saranno le caratteristiche di Alice 20 Megabit. Non solo: secondo le norme, Telecom dovr? poi aspettare 30 giorni prima di lanciare l'offerta al dettaglio corrispondente. Si arriva cos? al 17 maggio. Si noti che sul sito del 187 viene annunciato il lancio dell'offerta per il 17 aprile stesso, ma dubito che sar? poi cos?.
Da Agcom confermano, infatti, che i 30 giorni di attesa devono essere comunque rispettati. Adesso si apre un tavolo tecnico, presso Agcom, per discutere di quest'offerta all'ingrosso. Per prima cosa, dei costi.

Bisogner? valutare se la richiesta di Telecom (27,10 euro al mese Iva esclusa) ? congrua. Le nuove norme Agcom obbligano infatti Telecom a dare agli operatori, nell'offerta all'ingrosso, almeno un 30 per cento di sconto rispetto al prezzo al dettaglio. Percentuale che, nell'offerta Telecom, non viene rispettata, ma in questo caso Agcom potrebbe fare un'eccezione e accettare uno sconto pi? basso. Sostengono infatti da Agcom che ? un'offerta particolare, che per gli operatori sar? meno costoso del solito allestire, poich? ? basata su reti full Ip, senza parti Atm.

Si noti, infine, che questa offerta all'ingrosso non sar? disponibile su molta parte del territorio nazionale (l'elenco delle centrali coperte sar? fornito a breve da Telecom). Sar? solo nelle zone dove Telecom ha migrato il proprio network da Atm a full Ip. ? prevedibile, tuttavia, che coprir? circa il 56 per cento degli italiani a fine 2006. ? la copertura prevista da Telecom, infatti, per l'Ip Tv. E Alice 20 Megabit ? stata studiata per fare evolvere l'Ip Tv verso l'alta definizione. Il codec Mpeg-4 HD, infatti, ha bisogno di un canale a 20 Mbps per funzionare in modo ottimale (mentre per la Tv normale bastano 4 Mbps).

? probabile che il tavolo tecnico vedr? gli operatori accapigliarsi, tuttavia, non solo per i costi ma anche perch? questa offerta all'ingrosso di Telecom ? chiavi in mano (formula managed Ip); gli operatori non possono personalizzarla con le proprie infrastrutture, ma la devono acquistare "end to end". In Italia, invece, di solito gli operatori preferiscono personalizzare molto le offerte di Telecom, interconnettendosi alla sua rete non a livello di "managed Ip", ma in punti pi? vicini all'utente finale.

Aggiungi un commento

Inserisci il tuo commento qui
Esegui il login oppure registrati per inviare commenti