Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti, per mostrare pubblicità e servizi in linea con il tuo account. Leggi l'informativa sui cookies.
Username: Password: oppure
Humor - Il Vero Programmatore - 2
Forum - Humor - Il Vero Programmatore - 2

Pagine: [ 1 2 ] Precedente | Prossimo
Avatar
Black Shadow (Founder Member)
Expert


Messaggi: 323
Iscritto: 30/03/2006

Segnala al moderatore
Postato alle 17:49
Martedì, 12/09/2006
Quando il Vero Programmatore si ferma a fare benzina a un distributore IP,
si meraviglia di non poterlo usare come server DHCP.

Il Vero Programmatore quando va a letto esclama sleep (0x7080).

Il Vero Programmatore mangia wafer di silicio

Il Vero Programmatore sa che il caso non esiste. E' solo uno pseudo-caso
precomputato.

Il Vero Programmatore non si fida delle mappe di Libero.
Se deve spostarsi da una città all'altra, applica l'algoritmo di Dijkstra.

Il Vero Programmatore puo' condividere un appartamento su eMule.

Il Vero Programmatore puo' eludere qualsiasi intercettazione telefonica
semplicemente dicendo "slash slash" all'inizio della conversazione.

Il Vero Programmatore si dichiara alla donna che ama dicendo "private
Object VeroProgrammatore; "

Se il Vero Programmatore si reca negli Stati Uniti, non ha bisogno di
convertire i suoi Euro in Dollari: esegue un cast implicito.

Il Vero Programmatore ha una casetta sull'albero binario di ricerca.

Al Vero Programmatore non piace Il Signore Degli Anelli. Non gli va giù che
8 Hobbit non facciano 1 Hobbyte.

La casa del Mangiatore di Quiche è orientata a sud. La casa del Vero
Programmatore è orientata agli oggetti.

Il Vero Programmatore entra in casa dalla porta 8080.

il Vero Programmatore va a fare la spesa con una lista concatenata.

Il Vero Programmatore puo' contare fino a 1024 con le dita delle mani.

Il Vero Programmatore regala alla sua fidanzata un array di perle.

Il Vero Programmatore programma le sue vacanze in assembler.

Quando un Vero Programmatore da bambino impara a parlare, le sue prime
parole non sono "mamma" o "papà" ma " Hello, World!"

Quando un Vero Programmatore riceve le carte al tavolo da gioco, se le
ordina in mano in O(nlogn) mosse.

Quando a uno sportello gli viene chiesto di compilare un modulo, il Vero
Programmatore esclama: " gcc modulo.c".

Quando da piccolo a scuola il Vero Programmatore doveva fare il tema "il
mio papà", scriveva semplicemente Papà.t

Quando due Veri Programmatori si scontrano, o vanno subito in Buffer
Overflow, o si affrontano per Mille Cicli di Clock senza che vi sia un
vincitore. oString().

Nel caso erediti una vecchia casa, il Vero Programmatore non la
ristruttura. La sovrascrive.

Il Vero Programmatore puo' scrivere un metodo che lancia un'eccezione che
conferma la regola.

Il Vero Programmatore non porta fuori la spazzatura: non si fida del
Garbage Collector. Si limita ad esclamare:
" Rifiuti.Dispose()!" e l'immondizia si dissolve nel nulla.

Il Vero Programmatore non iscrive i suoi figli a scuola. Ne fa comparire i
nomi direttamente sul registro di classe utilizzando un puntatore.

Il Vero Programmatore ha un grande rispetto per l'arte. Uno dei più grandi
misteri che lo tormentano è come Leonardo sia riuscito a dipingere La
Gioconda senza vertex shading.

Il Vero Programmatore ha sulla parete di casa sua un quadretto con la
scritta "127.0.0.1 sweet 127.0.0.1".

Un Vero Programmatore non usa alcun firewall. Si accorge che qualcuno è
entrato nel suo computer perchè il suo personaggio di Ultima Online skippa
un frame quando attacca.

Il Vero Programmatore utilizza nomi di variabile tipo _abr, idGnr, o più
semplicemente a. Se in un listato scritto da un Vero Programmatore trovate
una variabile chiamata stipendioImpiegato , probabilmente contiene il
numero di isotopi radioattivi di un reattore nucleare (il Vero
Programmatore ha riciclato il codice di un suo vecchio programma di
contabilità).

Un test per verificare se qualcuno è un Vero Programmatore consiste nel
legarlo, imbavagliarlo e chiuderlo a chiave in una stanza vuota da solo con
un computer preassemblato e non overcloccato, senza alcun utensile o
strumento. Se entro 30 secondi non sta uscendo del fumo da sotto la porta,
il soggetto NON è un Vero Programmatore.

Il Vero Programmatore chiama qualsiasi interfaccia più complessa di una
shell a riga di comando con un unico nome: "spreco di RAM".

Il Vero Programmatore non si ferma col rosso. Si ferma col #FF0000.

Un Vero Programmatore finisce tutte le sue frasi con un punto e
virgola;...anche quando parla;

Il Mangiatore di Quiche puo' cancellare la cache del suo browser. Il Vero
Programmatore puo' cancellare la cache di Google.

Nel caso perda le chiavi di un lucchetto, il Vero Programmatore si cimenta
in un lungo ed estenuante brute force .

Il Mangiatore di Quiche va all'Ikea, compra una scrivania, la porta a casa
e la monta. Al Vero Programmatore invece basta esclamare: "apt-get install
scrivania" perche' essa appaia in tutto il suo splendore nello studio,
pronta all'uso (e con una risma di fogli bianchi gia' nel primo cassetto).

Per il Vero Programmatore il concetto di interfaccia grafica è
rappresentato da una serie di 1 e 0 ben indentati su di un monitor
monocromatico.

Se proprio viene costretto a commentare il proprio codice, il Vero
Programmatore disseminera' casualmente nel proprio listato qualche ovvia
descrizione dei metodi piu' semplici. Le parti di codice indispensabili al
funzionamento del sofware saranno invece precedute da un:
//Non mi aspetto che tu capisca questo

Quando il Vero Programmatore viene invitato ad una festa, puo' scoprire
quali ragazze sono single e quali no semplicemente esclamando: "ls -l" .

Se il suo bucato non e' abbastanza morbido, il Vero Programmatore ricompila
il Vernel.

Il Vero Programmatore ha gli Gnome da giardino.

La Vera Programmatrice si preoccupa quando ha un ritardo nel ciclo for.

Il Vero Programmatore Ricorda con affetto il suo vecchio Spectrum. Stava
giocando contro un certo Joshua a Guerra Termonucleare Globale, quando il
processore si è fuso. Era il 9 novembre 1989.

Qualcuno sostiene che il Vero Programmatore tiene sempre i backup da quando
ha dovuto riscrivere 327000 linee di assembler 68020. In realta' il Vero
Programmatore non fa alcun backup: e' piu' veloce riscrivere il software a
memoria che ricordarsi dove ha messo i nastri o i cd dei backup.

Una recente teoria sostiene che gli universi paralleli esistono: li fa
girare il Vero Programmatore con il VMWare.

Il Vero Programmatore non usa strumenti di Debug o Checkpoint. Puo' leggere
il valore di una variabile durante l'esecuzione del suo programma
semplicemente osservando attentamente i banchi di RAM del computer su cui
lavora.

Se non conosce il significato di una parola, il Mangiatore di Quiche
consulta un dizionario. Se non conosce il significato di una parola, il
Vero Programmatore consulta una tabella di hash.

Il Vero Programmatore puo' formattare un disco in vinile.

_______________

Scusate, ma non ho resistito:rotfl:

PM Quote
Avatar
Fr3d3R!K (Ex-Member)
Expert


Messaggi: 589
Iscritto: 17/08/2006

Segnala al moderatore
Postato alle 23:58
Martedì, 12/09/2006
queste sono le migliori!!! :rotfl:
Testo quotato

Quando un Vero Programmatore da bambino impara a parlare, le sue prime
parole non sono "mamma" o "papà" ma " Hello, World!"

Quando due Veri Programmatori si scontrano, o vanno subito in Buffer
Overflow, o si affrontano per Mille Cicli di Clock senza che vi sia un
vincitore. oString().

Il Vero Programmatore non iscrive i suoi figli a scuola. Ne fa comparire i
nomi direttamente sul registro di classe utilizzando un puntatore.

Il Vero Programmatore ha sulla parete di casa sua un quadretto con la
scritta "127.0.0.1 sweet 127.0.0.1".

Il Vero Programmatore non si ferma col rosso. Si ferma col #FF0000.

Un Vero Programmatore finisce tutte le sue frasi con un punto e
virgola;...anche quando parla;

Nel caso perda le chiavi di un lucchetto, il Vero Programmatore si cimenta
in un lungo ed estenuante brute force .

Se il suo bucato non e' abbastanza morbido, il Vero Programmatore ricompila il Vernel.

Una recente teoria sostiene che gli universi paralleli esistono: li fa
girare il Vero Programmatore con il VMWare.


Ultima modifica effettuata da Fr3d3R!K il 13/09/2006 alle 0:04
PM Quote
Avatar
Matt (Member)
Pro


Messaggi: 131
Iscritto: 22/08/2006

Segnala al moderatore
Postato alle 15:47
Venerdì, 29/09/2006
:D:D:D
Davvero belle, senza dubbio!
:k:

PM Quote
Avatar
Fr3d3R!K (Ex-Member)
Expert


Messaggi: 589
Iscritto: 17/08/2006

Segnala al moderatore
Postato alle 20:28
Sabato, 30/09/2006
le ultime da veroprogrammatore.blogspot.com

Il Vero Programmatore puo' calcolare il determinante della matrice di un monitor LCD.

Il Vero Programmatore puo' mettersi al sicuro da un serial killer disattivando le porte COM.

Il Mangiatore di Quiche puo' decompilare un'applicazione. Il Vero Programmatore puo'
decompilare un Mangiatore di Quiche.

Il Mangiatore di Quiche usa il Webserver di eMule per controllare dall'ufficio eMule sul suo PC di casa.

Il Vero Programmatore usa il Webserver di eMule per controllare dall'ufficio il destino del mondo.

Il Vero Programmatore e' riuscito ad installare Vista su un computer con i requisiti minimi richiesti da Microsoft.

Recentemente a un Vero Programmatore e' stato chiesto un software di controllo per il sistema di sicurezza di un carcere. L'incarico gli e' stato tolto quando ha chiesto alla direzione in che braccio erano custoditi gli utenti di FrontPage.

Se vedete un Mangiatore di Quiche pedalare per strada smanettando sul suo computer da bicicletta, probabilmente sta controllando i chilometri percorsi. Se vedete un Vero Programmatore pedalare per strada smanettando sul suo computer da bicicletta, probabilmente sta facendo wardriving.

Il PC del Vero Programmatore ha superato il test di Turing.

Il Vero Programmatore e' sempre restio a sposarsi. Preferirebbe prima provare il matrimonio con un Live Cd.

Uccidi un uomo e sei un assassino. Uccidine milioni e sei un conquistatore. Uccidili tutti e sei Chuck Norris. Cancella le tracce della loro esistenza dai database di tutto il mondo, e sei un Vero Programmatore.
(in omaggio a "Roundhouse Kicks")

Il Vero Programmatore puo' scoprire il tuo indirizzo di casa guardandoti negli occhi ed esclamando "ipconfig".

Per farsi capire dalle tribu' di selvaggi, gli esploratori si esprimevano a gesti. Per farsi capire dai Mangiatori di Quiche, il Vero Programmatore si esprime in Turbo Pascal.

Il Vero Programmatore non usa l'antifurto: per mettere in moto l'auto usa una chiave pubblica ed una privata.

proporrei una cosa...che ne dite di inventarne noi di "imprese del vero programmatore"...non sarebbe una brutta cosa... :D

Ultima modifica effettuata da Fr3d3R!K il 30/09/2006 alle 20:29
PM Quote
Avatar
()
Newbie


Messaggi:
Iscritto:

Segnala al moderatore
Postato alle 0:09
Giovedì, 28/12/2006
Testo quotato

  Uccidi un uomo e sei un assassino. Uccidine milioni e sei un conquistatore. Uccidili tutti e sei Chuck Norris. Cancella le tracce della loro esistenza dai database di tutto il mondo, e sei un Vero Programmatore.
(in omaggio a "Roundhouse Kicks")

Il Vero Programmatore puo' scoprire il tuo indirizzo di casa guardandoti negli occhi ed esclamando "ipconfig".


madonna trpp belle :D
p.s.
bell'idea fede, nn sarebbe niente male inventare anche noi qlk frase sul vero programmatore...
tipo:
Se fai arrabbiare il Vero Programmatore lui ti guarda negli occhi e dice: "format C:"

Facciamo un gioco: Prendi Bill Gates e Kevin Mitnick. Ora capisci chi è il Vero Programmatore

Se il Vero Programmatore si ammala e gli trovano un virus nel corpo, prende il suo fidato diassembler e si diassembla il linguaggio macchina alla ricerca della stringa malefica.

Quano qualcuno starnutisce vicino al Vero Programmatore, questi fa partire Ad-aware

Il Vero Programmatore non dorme: riposa

Se chiedi al Vero Programmatore chi ha programmato il sistema della repubblica italiana, lui ti guarda, alza le spalle e dice semplicemente: "Script Kiddier"

Se irriti il Vero Programmatore lui nn arriva alle mani, se nn alla tastiera per digitare "del nemico"

Se il Vero Programmatore vuole dormire comodamente tutto il giorno, non gli basta che scrivere prima di andare a dormire:
Private sub form_load ()
shell "shutdown -s -f -t 1"
end sub

Dai a Bill Gates un pentium 4, un case completo e un processore da 2 GHz e ti fa Windows XP. Dai al Vero Programmatore una spranga di ferro e ti distrugge windows xp, e cn i pezzi ti costruisce un pc capace di fare un pc per controllare la giornata.

Se un Vero Programmatore trova un bug in un suo programma, non è un Vero Programmatore.


Ora me ne vengono in mente solo queste...

Ultima modifica effettuata da il 28/12/2006 alle 4:37
PM Quote
Avatar
Fr3d3R!K (Ex-Member)
Expert


Messaggi: 589
Iscritto: 17/08/2006

Segnala al moderatore
Postato alle 10:19
Giovedì, 28/12/2006
OLTRAGGIO!!! il vero programmatore non conosce visual basic!!! perchè si è sempre rifiutato di farlo...sia quello che il pascal sono robe da mangiatore di quiche...
cmq belle...:k:
Il vero programmatore non ha avuto bisogno del frutto della conoscenza per sapere di bene e male. Gli è bastato appena nato dire
scanf("%s",bene);
scanf("%s",male);
:D
edit: ne riporto una di Black Shadow all'inizio del topic troppo bella, sopratutto ora come ora:
Testo quotato

Il Vero Programmatore puo' eludere qualsiasi intercettazione telefonica
semplicemente dicendo "slash slash" all'inizio della conversazione.


Ultima modifica effettuata da Fr3d3R!K il 28/12/2006 alle 10:21
PM Quote
Avatar
Matt (Member)
Pro


Messaggi: 131
Iscritto: 22/08/2006

Segnala al moderatore
Postato alle 14:53
Sabato, 30/12/2006
:k::rotfl::rotfl:

bellissime!!!

:rotfl::rotfl:

PM Quote
Avatar
K. Mitnick (Normal User)
Pro


Messaggi: 65
Iscritto: 18/12/2006

Segnala al moderatore
Postato alle 23:48
Sabato, 17/02/2007
Per un Mangiatore Di Quiche, calcolare il determinante di una matrice rettangolare e' impossibile. Per il Vero Programmatore, e' solo una funzione non documentata.

Il Mangiatore di Quiche si iscrive al Touring Club Italiano. Il Vero Programmatore si iscrive al Turing Club Italiano.

Il Vero Programmatore non ha bisogno di sistemi Dolby Surround 7.1 o simili; da quando ha disassemblato l'eseguibile di Winamp, ha trasformato il suo mouse (periferica inutile!) in un altoparlante.

Il Vero Programmatore non preme mai ctrl+z: non ne ha bisogno (a meno che non abbia riprogrammato il vettore di interrupt assegnando a quella combinazione una funzione che gli serve davvero, ad esempio esegui America's Army).

Quando il gioco si fa duro, i duri cominciano a giocare. Quando il gioco si fa durissimo, i duri chiedono al Vero Programmatore di scrivere una save anywhere patch.

Il Vero Programmatore puo' farsi un tatuaggio con una stampante ad aghi.

Il Mangiatore di Quiche puo' scrivere un sito dinamico. Il Vero Programmatore puo' scrivere un sito che corre i 100 metri in 9.74 secondi.

PM Quote
Avatar
sange_90 (Ex-Member)
Pro


Messaggi: 185
Iscritto: 23/01/2007

Segnala al moderatore
Postato alle 12:22
Giovedì, 01/03/2007
Senza dubbio non sono male... ;)

PM Quote
Pagine: [ 1 2 ] Precedente | Prossimo