Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti, per mostrare pubblicità e servizi in linea con il tuo account. Leggi l'informativa sui cookies.
Username: Password: oppure
Tutto e di + - Il professionista
Forum - Tutto e di + - Il professionista

Avatar
AldoBaldo (Member)
Guru


Messaggi: 614
Iscritto: 08/01/2015

Segnala al moderatore
Postato alle 16:13
Giovedì, 30/04/2020
"Era un mondo adulto: si sbagliava da professionisti." (Paolo Conte)

I "fondamentali" del professionismo
1) saper promuovere se stesso in modo da apparire tremendamente competente
2) saper promuovere se stesso in modo da indurre il cliente a ritenerlo il più competente
3) saper nascondere al cliente ignaro la madornalità dei propri errori (inevitabili in qualsiasi attività)
4) saper negare in modo convincente gli errori commessi
5) saper individuare prontamente qualcuno sul quale scaricare la responsabilità dei propri errori
6) saper indurre il cliente a chiedere cose possibilmente già pronte per poter rivendere senza ulteriore lavoro quanto già approntato per i clienti precedenti
7) saper indurre il cliente a credere che il lavoro "riciclato" è stato creato appositamente per lui, con grande dispendio di ingegno, tempo ed energie
8) saper "prendere spunto" a piene mani anche dal lavoro altrui, celando efficacemente ogni plagio
9) saper chiedere un compenso elevato, per suggerire un'idea di preziosità della prestazione commissionata
10) saper chiedere un compenso non così elevato da far fuggire il cliente verso altro professionista
11) saper applicare tecniche argute che consentano di alzare il prezzo in un secondo momento, gradualmente quanto basta per non spingere il cliente a lasciar cadere il progetto commissionato per rivolgersi ad altro professionista
12) realizzare "prodotti" che divengano rapidamente inutilizzabili in mancanza di supporto
13) fare in modo che i "prodotti" siano impermeabili al subentrare di altro professionista nelle operazioni di supporto
14) ...

=================
La lista è aperta.
Chi volesse ampliarla, faccia pure.

P.S. "Professionista" è chiunque presti la propria opera in cambio di un compenso in denaro, indipendentemente dall'opera prestata e dalla natura del committente pagante.


ATTENZIONE! Sono un hobbista e l'affidabilità delle mie conoscenze informatiche è molto limitata. Non prendere come esempio il codice che scrivo, perché non ho alcuna formazione accademica e rischieresti di apprendere pratiche controproducenti.
PM Quote
Avatar
nessuno (Normal User)
Guru^2


Messaggi: 6130
Iscritto: 03/01/2010

Segnala al moderatore
Postato alle 9:28
Sabato, 02/05/2020
14) un professionista è una persona seria che ha studiato e che applica le proprie conoscenze per il proprio lavoro... a differenza di alcuni buffoni dilettanti allo sbaraglio ...


Ricorda che nessuno è obbligato a risponderti e che nessuno è perfetto ...
---
Il grande studioso italiano Bruno de Finetti (uno dei padri fondatori del moderno Calcolo delle probabilità) chiamava il gioco del Lotto Tassa sulla stupidità.
PM Quote
Avatar
AldoBaldo (Member)
Guru


Messaggi: 614
Iscritto: 08/01/2015

Segnala al moderatore
Postato alle 16:43
Sabato, 02/05/2020
Mmm... occorrerebbe rivedere questo punto esprimendolo come "saper fare", per renderne la forma coerente con i punti precedenti.

14) saper applicare per il proprio lavoro le conoscenze acquisite tramite lo studio.

Un po' banale, ma innegabile. Aggiungerei un "anche", per completezza.

14) saper applicare per il proprio lavoro anche le conoscenze acquisite tramite lo studio.

"Anche", perché esistono professionisti che non hanno studiato gran che e applicano qualità che difficilmente si possono configurare come "conoscenze". Andiamo dal manovale che spinge una carriola da due quintali per intere giornate (mica così facile, ma lo studio e le conoscenze c'entrano poco), all'operatore/trice del meretricio (anche per quello ci vogliono competenze notevoli in termini di stomaco forte, ma lo studio non rileva), allo spacciatore al minuto, al sicario (eh, be'...), e così via.

Il concetto di professionista non è tanto connesso allo studio e/o alle conoscenze comunque acquisite, quanto alle finalità e alle modalità applicate nel praticare un'attività. Attività che può essere letteralmente di qualsiasi tipo, purché in presenza di clienti disposti a pagare per la prestazione offerta.


ATTENZIONE! Sono un hobbista e l'affidabilità delle mie conoscenze informatiche è molto limitata. Non prendere come esempio il codice che scrivo, perché non ho alcuna formazione accademica e rischieresti di apprendere pratiche controproducenti.
PM Quote
Avatar
nessuno (Normal User)
Guru^2


Messaggi: 6130
Iscritto: 03/01/2010

Segnala al moderatore
Postato alle 17:40
Sabato, 02/05/2020
Io mi riferisco al "vero" professionista ... colui che opera con professionalità ... lontano dai tuoi pensieri vedo ...


Ricorda che nessuno è obbligato a risponderti e che nessuno è perfetto ...
---
Il grande studioso italiano Bruno de Finetti (uno dei padri fondatori del moderno Calcolo delle probabilità) chiamava il gioco del Lotto Tassa sulla stupidità.
PM Quote
Avatar
pierotofy (Admin)
Guru^2


Messaggi: 6223
Iscritto: 04/12/2003

Segnala al moderatore
Postato alle 20:07
Domenica, 03/05/2020
Professionista, "chi esercita una professione intellettuale o liberale come attività economica primaria".

Purtroppo non credo serieta' e competenza siano requisiti per svolgere un'attivita' economica.

Ma non vuol dire che sono tutti incompetenti o dilettanti.


Il mio blog: https://piero.dev
PM Quote
Avatar
Thejuster (Admin)
Guru^2


Messaggi: 2048
Iscritto: 04/05/2008

Segnala al moderatore
Postato alle 10:10
Martedì, 05/05/2020
Bhe bisogna guardare anche alla realtà dei fatti.

I migliori imprenditori sono i più imbroglioni.
Sono quelli che ti fanno credere il cielo mostrandoti la terra fregando il prossimo
ovviamente fregandoti legalmente perché è questo che sà fare un imprenditore.




PM Quote
Avatar
nessuno (Normal User)
Guru^2


Messaggi: 6130
Iscritto: 03/01/2010

Segnala al moderatore
Postato alle 19:16
Martedì, 05/05/2020
Imprenditore e professionista sono concetti diversi


Ricorda che nessuno è obbligato a risponderti e che nessuno è perfetto ...
---
Il grande studioso italiano Bruno de Finetti (uno dei padri fondatori del moderno Calcolo delle probabilità) chiamava il gioco del Lotto Tassa sulla stupidità.
PM Quote