Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti, per mostrare pubblicità e servizi in linea con il tuo account. Leggi l'informativa sui cookies.
Username: Password: oppure
Recensione Recensione MySQL Saverio Rubini  Pocket APOGEO - Manuali

Recensione MySQL Saverio Rubini Pocket APOGEO

A cura di:


Saverio Rubini, MYSQL, Ed. APOGEO collana pocket

Immagine postata dall'utente

"La guida tascabile al tuo sistema di gestione di database"


Introduzione

Questo manuale ( 230 pagine per 7,20 ), come tutti quelli della collana pocket di Apogeo, che deve il suo nome alle dimensioni contenute del formato (120mmx195mm), più che una trattazione sistematica dell'argomento fornisce gli elementi base per iniziare ad utilizzare con successo il DBMS MySQL.

A chi serve?

E' bene precisare fin da subito il target di tale opera che è il programmatore alla prima esperienza con dei database, di certo non è rivolto a coloro che intendono sostenere l'esame di "base di dati" a ingegneria informatica :-).

Personalmente lo reputo un ottimo acquisto perché sebbene i contenuti mi fossero già noti una volta dotato di Post-it per le parti più interessanti mi è servito più volte per controllare la corretta sintassi di alcune operazioni.

Immagine postata dall'utente


Le convenzioni adottate nel libro

Una caratteristica veramente valida di questo manuale è la cura posta nei confronti de layout: esplicative icone a bordopagina indicano con intuitività e sollecitudine la presenza di note suggerimenti, apssaggi importanti, riferimenti e soprattutto è evidenziato con grande chiarezza il testo dei vari comandi eseguiti e sono spesso presenti utili schermate del prompt dei comandi o schemi sulla struttura del DB.

Gli argomenti trattati

La spiegazione prende il via dalla spiegazione, un po' banale e per certi versi scontata, di che cosa sia un database (capitolo 1) per poi affrontare il tema dell'installazione del software (capitolo 2), del modo con cui interfacciarsi al DB (capitolo 3) mentre comincia a trattare veramente il tema di copertina nel quarto capitolo, dall'esplicativo titolo "I database in MySQL" a pagina 37 dopo alcune parti a carattere preminentemente discorsivo.

Il database che è utilizzato come esempio durante le varie spiegazioni non è la classica biblioteca ma una videoteca, che di volta in volta subisce modifiche sempre diverse a seconda dell'operazione che viene spiegata.

Il quarto capitolo si articola in varie parti, dalla basilare ed imprescindibile progettazione della struttura del DB alla spiegazione di campi, nomi tipi di dati, chiavi, indici e le immancabili regole sulla normalizzazione, di cui vengono spiegate 3 regole formali.

Il quinto capitolo è invece su tipi di dato in Mysql, mentre le prime vere operazioni sul DB vengono eseguite nel sesto nel quale vengono spiegati i comandi INSERT (in tutte le sue forme) UPDATE e DELETE.

Alle query di selezione è invece dedicato (a detta di chi scrive a buon ragione) l'intero settimo capitolo nel quale vengono spiegate anche le diverse clausole che possono accompagnare il classico SELECT, come instaurare delle relazioni tra tabella diverse ( ovvero INNER e LEFT JOIN) e come gestire gli indici.

Agli operatori (aritmetici, logici o di confronto) e alle funzioni predefinite del DBMS viene riservato l'ottavo capitolo.

Nel non viene trattato invece l'argomento delle diverse interfacce di programmazione (in particolare vengono forniti degli esempi in PHP) ma trattandosi di una guida a MySQL e non al PHP, all'ASP o altri linguaggi di programmazione lo spazio riservato a questi esempi è piuttosto esiguo ed essi non vengono spiegati analiticamente ma solo per la funzione che svolgono.

Il decimo capitolo sbriga in 16 pagine quello che potrebbe essere l'argomento per un intero manuale: la sicurezza. Nella trattazione vengono forniti dei cenni sui permessi, sui comandi GRANT e REVOKE ma se siete interessati in particolare alla sicurezza in MySQL non è certo questo il libro che dovete acquistare.

L'undicesimo e ultimo capitolo è invece molto interessante e tratta dell'amministrazione di un database (quindi ottimizzazione dello spazio e delle prestazioni) ma anche per questa parte è necessario ricordare come questo volume si configuri come una guida tascabile, un manuale di riferimento per una rapida consultazione, ed in questo è veramente ottimo.

Conclusione

Per concludere vorrei invitare all'acquisto di questo manuale (in fondo il prezzo di copertina è abbastanza basso) tutti coloro i quali hanno intenzione di accostarsi all'utilizzo di un database (ai quali in primis consiglio MySQL ;-)) e che non hanno alcuna esperienza sull'argomento per tutti gli altri può comunque costituire un utile ripasso (repetita iuvant) o un pratico e veloce aiuto nei momenti di difficoltà quando magari vi sfugge la sintassi di JOIN o quando proprio non riuscite a capire perché il risultato di quella query non è quello che vi aspettavate...


Dati

Prezzo di copertina: 7,20
Pagine: 230
Sito casa editrice: www.apogeonline.com