Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti, per mostrare pubblicità e servizi in linea con il tuo account. Leggi l'informativa sui cookies.
Username: Password: oppure
Recensione Il linguaggio C Bellini & Guidi - Manuali

Il linguaggio C Bellini & Guidi

A cura di:


  Un primo giudizio
Ho comprato il presente libro come libro di testo scolastico; se mi domando cosa ha spinto il collegio docenti a preferirlo ai bestseller doltreoceano posso trovare lunica risposta nel prezzo (in realtà non più di tanto ridotto). Il linguaggio C vuole essere un manuale completo per la programmazione in C, senza la pretesa di offrire un valido percorso didattico o unegregia gamma di contenuti. Ne sconsiglio lacquisto.


  Metodologia di insegnamento
Il testo può essere idealmente diviso in due. La prima parte introduce le basi del linguaggio C: istruzioni, tipi dati, variabili e costanti, operatori, espressioni, strutture decisionali e iterative, istruzioni composte e annidate, librerie di funzioni, array, stringhe, programmi di ricerca, ordinamento e fusione, programmazione modulare leggi funzioni, passaggio di parametri, visibilità delle variabili e puntatori. Nella seconda metà del testo si propongono allo studente temi e problemi più complessi: ricorsione, operazioni bit a bit, gestione file, pile, code, alberi e grafi e approfondimento su tipi dati, costanti, operatori ed espressioni.
Alcuni temi ed esemplificazioni percorrono lintero testo: vale a dire, di un problema viene data una prima soluzione, poi approfondita e arricchita di costrutti del C mano a mano che si procede nel percorso didattico.
I listati dei programmi in C sono affiancati dalla versione implementata in Pascal, nominalmente per facilitare lapprendimento per chi già conosce il linguaggio allora sviluppato da Niklaus Wirth; in realtà, la corrispondenza non è sempre perfetta e il rischio è quello di fuorviare il lettore dalla piena comprensione del linguaggio C.


  Argomenti trattati

Prefazione

1. Avvio
  • Programmi
  • Variabili e assegnamenti
  • Costanti
  • Input e output
  • Funzioni
  • Fasi di Programmazione
2. Istruzioni decisionali
  • Istruzione if
  • Istruzioni composte
  • if annidati
  • Esrpessioni
  • Variabili carattere
  • Istruzioni switch-case
3. Istruzioni iterative
  • Istruzioni for
  • Incrementi e decrementi
  • Calcolo del fattoriale
  • Istruzione while
  • Istruzione do-while
  • Loperatore virgola
  • Cicli annidati
  • Salti condizionati ed incondizionati
  • Variabili di tipo virgola mobile
  • Operazioni in virgola mobile
  • Zero di una funzione
4. Vettori e matrici
  • Array
  • Esempi di uso di array
  • Inizializzazione di variabili
  • Matrici
  • Esempi di matrici
5. Ricerche e ordinamenti
  • Introduzione
  • Ricerca completa
  • Ordinamenti
  • Ricerca binaria
  • Fusione
6. Stringhe
  • Definizione
  • Esempi di uso delle stringhe
  • Funzioni di libreria
7. Funzioni
  • Il concetto di sottoprogramma
  • Sottoprogrammi C
  • Dichiarazione di funzione
  • Definizione di funzione
  • Visibilità
  • return
  • Chiamata di funzione
  • Passaggio dei parametri
  • void
  • La scomposizione funzionale
  • Gestione di una sequenza
8. Puntatori
  • Definizione di puntatore
  • Array e puntatori
  • Aritmetica dei puntatori
  • Passaggio di parametri per indirizzo
  • Oggetti dinamici
  • Indirizzamento assoluto della memoria
  • Gestione di una sequenza
9. Ricorsione
  • Iterazione e ricorsione
  • Permutazioni e disposizioni
  • Combinazioni
  • La serie di Fibonacci
  • Ordinamento con il quicksort
10. Tipi
  • Tipi e variabili
  • Tipi fondamentali
  • Costanti
  • Il trattamento dei bit
  • La conversione di tipo
  • Funzione di visualizzazione
  • Funzione di immissione
  • Immissione e emissione su stringa
11. Tipi derivati
  • Definizione di tipo derivato
  • Strutture
  • Unioni
  • Campi
  • Typedef
  • Tipi derivati composti
  • Classificazione delle variabili
12. File
  • Apertura e chiusura di file
  • Letture e scritture su file
  • Posizionamento del puntatore
  • Lettura e scrittura formattata
  • Procedura anagrafica
  • Standard input e standard output
13. Strutture dati
  • I limiti degli array
  • Le liste lineari
  • Gestione di una lista
  • Il maggiore della lista
  • Somma tra liste
  • Soluzioni ricorsive
  • Pila
  • Gestione pila mediante un array
  • Gestione pila mediante una lista lineare
  • Coda
  • Gestione di una sequenza ordinata
14. Alberi e grafi
  • Alberi binari
  • Implementazione di alberi binari
  • Visita in ordine simmetrico
  • Alberi binari di ricerca
  • Grafi
Appendici
  • Parole chiave del C
  • Il preprocessore C
  • Codice ASCII

  Dati tecnici
Titolo: Il linguaggio C
Autore: Bellini, A. & Guidi, A.
Edizione: Milano, Etas 2000
ISBN: 88-386-7181-8

Prezzo di copertina: 16,40
Numero pagine: 323

Giudizio complessivo: 6/10