Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti, per mostrare pubblicità e servizi in linea con il tuo account. Leggi l'informativa sui cookies.
Username: Password: oppure
La Eff denuncia Bush, Cheney e tutta la Nsa per le intercettazioni
Paper

La Eff denuncia Bush, Cheney e tutta la Nsa per le intercettazioni

La Electronic Frontier Foundation attacca direttamente il presidente Bush, il vicepresidente Cheney e l'Agenzia per la Sicurezza Nazionale (Nsa) denunciandoli tutti insieme ad altre agenzie e personalità del governo a nome dei clienti di At&t.

L'accusa è l'aver disposto e realizzato la sorveglianza e la registrazione delle comunicazioni di milioni di americani, in modo illegale e incostituzionale.

A provare le accuse ci sono i documenti forniti da Mark Klein, ex dipendente di At&t. Secondo quanto rivelato, la At&t avrebbe inviato copia del traffico Internet di un'infinità di cittadini a una "stanza segreta a San Francisco, controllata dalla Nsa".

La Eff vuole che le massime autorità si prendano personalmente la responsabilità di quanto avvenuto. Chiamarli in causa "è il modo migliore di garantire che questo spionaggio sfacciatamente illegale in futuro non venga più autorizzato" spiega Cindy Cohn, Legal Director di Eff.

Si tratta anche di un monito: "La nostra causa dovrebbe risuonare come un chiaro avvertimetno ai futuri occupanti della Casa Bianca: se violate le leggi e la privacy degli Americani, ci saranno delle conseguenze"

Aggiungi un commento

Inserisci il tuo commento qui
Esegui il login oppure registrati per inviare commenti