In C++ esiste un modo più semplice e veloce per addizionare, sottrarre, moltiplicare o

dividere.
Ad esempio, per addizionare 2 alla variabile x, invece di fare:

x = x + 2;

si può fare più velocemente:

x += 2;

Questo funziona con tutti gli operatori, quindi possono esserci:

x += 2;
x -= 2;
x *= 2;
x /= 2;

Inoltre esiste anche un metodo per addizionare o sottrarre ad una variabile una unità. Basta

aggiungere ad una variabile il simbolo ++ per aggiungere 1 e -- per sottrarlo.
Es:

x++;
x--;

Questi due simboli, inoltre, possono andare prima o dopo una variabile, quindi anche questa

espressione è giusta:

++x;

o

--x;

La differenza tra i due modi è che, ad esempio, si si vuole assegnare alla variabile "tot"

di valore 10 il valore della variabile x di valore 5 e si fa in questo modo:

tot = x++;

si otterrà

tot = 5;
x = 6;

Perché l'unità verrò aggiunta ad x dopo che il suo valore è diventato quello della variabile

tot.
Invece se si fa così:

tot = ++x;

si otterrà:

tot = 6;
x = 6;

Perché verrà prima aggiunta una unità ad x e poi il suo valore sarà assegnato alla variabile

tot.

Per dubbi o chiarimenti contattatemi all'indirizzo E-Mail:

blackshadow.gc@libero.it