Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti, per mostrare pubblicità e servizi in linea con il tuo account. Leggi l'informativa sui cookies.
Username: Password: oppure
Algoritmi - Applicazione silent
Forum - Algoritmi - Applicazione silent

Avatar
M4tRiX83 (Normal User)
Rookie


Messaggi: 31
Iscritto: 09/05/2008

Segnala al moderatore
Postato alle 22:09
Giovedì, 23/09/2010
Ciao ragazzi,
ho la necessità di scrivere un'applicazione che possa funzionare sia in modalità interattiva che silent.

Non avendo esperienza in queste situazioni e volendo scrivere le routines una sola volta (con l'unica differenza che nella modalità silent vengano bypassati gli input e gli output che vengono richiesti o restituiti).

Per ottenere questo risultato mi è venuto in mente di inserire de costrutti if..then..else ogni volta che è necessario inserire un comando, oppure quando viene restituito qualche messaggio in output, in modo che se si è scelta la modalità silent vengono automaticamente utilizzati dei valori di default, oppure evitati determinati messaggi a video.

Questa è un'idea che mi è venuta ma non so assolutamente se sia una buona soluzione, per cui vi chiedo se riuscite ad indicarmi quale strategia posso usare per scrivere questa applicazione? Oppure se avete dei link che trattano il problema, perché io non ne ho trovati.

Come sempre vi ringrazio per la massima disponibilità che mettete a disposizione.

P.S. Spero di essere riuscito a spiegare il mio problema.

Grazie a tutti

PM
Avatar
M4tRiX83 (Normal User)
Rookie


Messaggi: 31
Iscritto: 09/05/2008

Up
0
Down
V
Segnala al moderatore
Postato alle 18:05
Venerdì, 24/09/2010
PRovo a riepilogarti quello che mi hai spiegato per vedere se ho capito:

1 - Cerco di tenere il più conciso possibile le parti di codice dove deve succedere qualcosa di diverso se si esegue il programma in modalità silent o interattiva.

2 - Il codice comune lo includo il più possibile all'interno di routines che richiamo nelle sezioni del punto 1.

3- I valori di default li memorizzo in variabili, magari globali.

Ho capito bene?

Se si, ci provo e ti faccio sapere.

Grazie 1000 per l'aiuto e buon week-end.

PM
Avatar
NetProgrammer (Member)
Pro


Messaggi: 175
Iscritto: 28/06/2008

Up
0
Down
V
Segnala al moderatore
Postato alle 10:23
Sabato, 25/09/2010
Si...diciamo ke riassumendo è questo quello che intendevo...le parti di codice comune in 1 routine comoda da richiamare...i parametri di default in variabili globali..

P.S. Mi piacerebbe capire chi mi ha dato un voto negativo e perchè?? Il mio era un semplice consiglio...ma mi piacerebbe capire il perchè così posso sapere dove ho sbagliato! Grazie ciao

PM
Avatar
NetProgrammer (Member)
Pro


Messaggi: 175
Iscritto: 28/06/2008

Up
-2
Down
V
Segnala al moderatore
Postato alle 9:45
Venerdì, 24/09/2010
Matrix usare dei costrutti if..then..else può essere utile ma non incentrarti solo su questo...cioè prima cosa potresti scrivere delle routine in modo tale che anche se si cambia modalità tu richiami sempre la stessa routine e non riscrivi il codice 2 volte e comunque non appesantisci l'eseguibile... seconda cosa così i costrutti if..then..else li useresti solo una volta e ti verrebbe anche più facile fare eventuali correzzioni o modifiche in futuro se lo ritieni necessario; infine mi è venuta un altra idea...cioè tu usi delle variabili in cui è già memorizzato il valore di defautl (es. int i=3) così se è in modalità silent usa direttamente i valori nelle variabili, se in modalità interattiva allora i valori nelle variabili vengono modificate a runtime.
Spero di essere stato chiaro altrimenti chiedi pure cercherò di spiegarmi meglio!
Ciaooo ;)

PM