Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti, per mostrare pubblicità e servizi in linea con il tuo account. Leggi l'informativa sui cookies.
Username: Password: oppure
C/C++ - Leggere una variabile
Forum - C/C++ - Leggere una variabile

Avatar
Zani88 (Member)
Pro


Messaggi: 136
Iscritto: 07/05/2006

Segnala al moderatore
Postato alle 13:46
Sabato, 17/06/2006
C'è un modo in C per leggere una variabile e evitare che vada a capo?? Diciamo insomma come la read del Pascal... Per caso esiste anche una funzione che permette di leggere un tasto senza dover premere ogni volta invio?? (come la readkey)...


"Una delle principali cause della caduta dell'Impero Romano fu che, privi dello zero, non avevano un modo per indicare la corretta terminazione dei loro programmi C." (Robert Firth)
PM Quote
Avatar
Rand (Ex-Member)
Pro


Messaggi: 163
Iscritto: 17/05/2005

Segnala al moderatore
Postato alle 14:54
Sabato, 17/06/2006
Testo quotato

Postato originariamente da Zani88:

C'è un modo in C per leggere una variabile e evitare che vada a capo?? Diciamo insomma come la read del Pascal... Per caso esiste anche una funzione che permette di leggere un tasto senza dover premere ogni volta invio?? (come la readkey)...



nn ho capito cosa vuol dire "evitare che ogni volta vada a capo" :-|

cmq x leggere un carattere senza aspettare l'invio, si usa una funzione chiamata "getch()" presente nella libreria "conio.h" :k:


Ero solito portare una pallottola nel taschino, all'altezza del cuore.
Un giorno un tizio mi tirò addosso una Bibbia, ma la pallottola mi salvò la vita.

(Woody Allen)
PM Quote
Avatar
Zani88 (Member)
Pro


Messaggi: 136
Iscritto: 07/05/2006

Segnala al moderatore
Postato alle 17:48
Sabato, 17/06/2006
Se non sbaglio la libreria conio.h non è possibile utillizarla con il dev-c++...
Cmq con a capo intendevo dire che legga una variabile e che poi il cursore non si posizioni all'nizio della prossima riga ma continui sempre nella stessa, come fà appunto la read in Pascal...


"Una delle principali cause della caduta dell'Impero Romano fu che, privi dello zero, non avevano un modo per indicare la corretta terminazione dei loro programmi C." (Robert Firth)
PM Quote