Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti, per mostrare pubblicità e servizi in linea con il tuo account. Leggi l'informativa sui cookies.
Username: Password: oppure
C/C++ - c/c++ and game
Forum - C/C++ - c/c++ and game

Pagine: [ 1 2 ] Precedente | Prossimo
Avatar
kodorex (Normal User)
Newbie


Messaggi: 13
Iscritto: 07/02/2009

Segnala al moderatore
Postato alle 17:19
Sabato, 07/02/2009
salve a tutti, volevo sapere se è più conveniente imparare il c++ o il c per la creazione di giochi 3d(es. pes, call of duty etc.)

Grazie 1000


I computer sono incredibilmente veloci accurati e stupidi. gli uomini sono incredibilmente lenti inaccurati e intelligenti. L'insieme dei due costituisce una forza incalcolabile.
PM Quote
Avatar
netarrow (Admin)
Guru^2


Messaggi: 2502
Iscritto: 12/05/2004

Segnala al moderatore
Postato alle 19:11
Sabato, 07/02/2009
C++ è più "nuovo", cioè è un C migliorato quindi se non hai validi motivi non ha senso usare cose vecchie.

Ad ogni modo ancora più importante dei linguaggi sono le librerie grafiche e gli strumenti di modellazione 3D per sviluppare videogiochi.

I giochi di cui parli oggi giorno sono ancora fatti in C++ sfruttando le DirectX, ma per il futuro potrebbe interessarti anche qualche linguaggio .NET come C# e la versione managed delle directx.



Mai memorizzare quello che puoi comodamente trovare in un libro.
Imparare è un'esperienza; tutto il resto è solo informazione.
L'immaginazione è più importante della conoscenza.
(A. Einstein)


Esistendo poi google...
PM Quote
Avatar
kodorex (Normal User)
Newbie


Messaggi: 13
Iscritto: 07/02/2009

Segnala al moderatore
Postato alle 21:49
Sabato, 07/02/2009
ok, allora comincio con il C++. Secondo voi questo libro (http://www.deitel.com/Books/CPlusPlus/CPlusPlusHowtoProgra ... va bene per uno che non ha mai programmato in C/C++? l'unico problema è che questa versione è la 6 che in italiano non è stata tradotta. L'unica versione in italiano è la 2 (http://www.lafeltrinelli.it/products/9788850323869/C%2B%2B ....
Grazie

Ultima modifica effettuata da kodorex il 07/02/2009 alle 21:50


I computer sono incredibilmente veloci accurati e stupidi. gli uomini sono incredibilmente lenti inaccurati e intelligenti. L'insieme dei due costituisce una forza incalcolabile.
PM Quote
Avatar
netarrow (Admin)
Guru^2


Messaggi: 2502
Iscritto: 12/05/2004

Segnala al moderatore
Postato alle 22:05
Sabato, 07/02/2009
I libri deitel&deitel sono fra i più apprezzati per imparare il C++ standard per chi parte da 0.

Sappi, ovviamente, che quei libri sono solo ed esclusivamente rivolti allo standard del C++.

Quindi non avrai neanche la sola parvenza di interfaccia grafica, programmazione di rete, programmazione parallela e simili in "C++ fondamenti di programmazione " e "C++ tenciche avanzate".

Dopo ci vorranno libri a parte sullo sviluppo di videogiochi , sulle reti o su quelli che vorrai affrontare; a seconda ovviamente della piattaforma di tuo interesse.

Ultima modifica effettuata da netarrow il 07/02/2009 alle 22:07



Mai memorizzare quello che puoi comodamente trovare in un libro.
Imparare è un'esperienza; tutto il resto è solo informazione.
L'immaginazione è più importante della conoscenza.
(A. Einstein)


Esistendo poi google...
PM Quote
Avatar
kodorex (Normal User)
Newbie


Messaggi: 13
Iscritto: 07/02/2009

Segnala al moderatore
Postato alle 10:30
Domenica, 08/02/2009
Ok, grazie 1000 per le risposte:k:, comincio con il Deitel&Deitel. Ciao

P.S= se conosciete qualche altro manuale più completo andrebbe meglio. GRAZIE

Ultima modifica effettuata da kodorex il 08/02/2009 alle 10:35


I computer sono incredibilmente veloci accurati e stupidi. gli uomini sono incredibilmente lenti inaccurati e intelligenti. L'insieme dei due costituisce una forza incalcolabile.
PM Quote
Avatar
netarrow (Admin)
Guru^2


Messaggi: 2502
Iscritto: 12/05/2004

Segnala al moderatore
Postato alle 11:34
Domenica, 08/02/2009
se tu non sai il C++ devi prima imparare il C++ "a se stante".
Quindi non esiste un manuale più completo di un deitel&deitel (parlando nel complesso dei entrambi i libri fondamenti e tecniche avanzate) o al limite come un guida completa C++ di shildt.

Tutti i libri sul mero C++ parlano solo de C++ e della sua libreria standard, con la quale ci fare veramente poco a livello di user-application, se non nulla.

Quindi finiti i libri "C++ fondamenti di programmazione" e i libri "C++ tecniche avanzate" avrai inevitabilmente bisogno di un libro sulla programmazione windows, sulle DirectX e anche imparare ad usare un software di modellazione 3D come Blender.



Mai memorizzare quello che puoi comodamente trovare in un libro.
Imparare è un'esperienza; tutto il resto è solo informazione.
L'immaginazione è più importante della conoscenza.
(A. Einstein)


Esistendo poi google...
PM Quote
Avatar
kodorex (Normal User)
Newbie


Messaggi: 13
Iscritto: 07/02/2009

Segnala al moderatore
Postato alle 20:38
Sabato, 14/02/2009
ciao a tutti, mi è venuto un dubbio: ma come si fa a creare la grafica di un programma scritto precedentemente in c++?
Grazie 1000.


I computer sono incredibilmente veloci accurati e stupidi. gli uomini sono incredibilmente lenti inaccurati e intelligenti. L'insieme dei due costituisce una forza incalcolabile.
PM Quote
Avatar
kodorex (Normal User)
Newbie


Messaggi: 13
Iscritto: 07/02/2009

Segnala al moderatore
Postato alle 14:22
Lunedì, 16/02/2009
Nessuno sa aiutarmi????:d


I computer sono incredibilmente veloci accurati e stupidi. gli uomini sono incredibilmente lenti inaccurati e intelligenti. L'insieme dei due costituisce una forza incalcolabile.
PM Quote
Avatar
netarrow (Admin)
Guru^2


Messaggi: 2502
Iscritto: 12/05/2004

Segnala al moderatore
Postato alle 15:16
Lunedì, 16/02/2009
creare la grafica di un programma scritto precedentemente in C++? Ti riferisci ad aggiungere la grafica a un programma console che già hai?
In quel caso devi ovviamente già conoscere il C++ standard, poi per la grafica puoi scegliere se usare librerie di terzi come wxwindow, gtk o le librerie del sistema operativo su cui ti trovi.
E ovviamente il programma già esistente deve essere ben progettato per non doverlo praticamente riscrivere da capo.



Mai memorizzare quello che puoi comodamente trovare in un libro.
Imparare è un'esperienza; tutto il resto è solo informazione.
L'immaginazione è più importante della conoscenza.
(A. Einstein)


Esistendo poi google...
PM Quote
Pagine: [ 1 2 ] Precedente | Prossimo