Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti, per mostrare pubblicitÓ e servizi in linea con il tuo account. Leggi l'informativa sui cookies.
Username: Password: oppure
C/C++ - Aiuto classe c++
Forum - C/C++ - Aiuto classe c++

Avatar
naruto98 (Normal User)
Newbie


Messaggi: 4
Iscritto: 26/01/2019

Segnala al moderatore
Postato alle 17:10
Martedý, 05/02/2019
Ragazzi non riesco a capire come soddisfare la seguente traccia:

Scrivere una classe Transaction che contiene una transazione con data, tipo(pu├▓ essere solo uno di spesa,entrata,trasferimento,altro) categoria(una stringa modificabile, come ristorante, alimentari, carburante,stipendio), importo, valuta. Una transazione di tipo trasferimento ha anche un conto di partenza ed uno di arrivo che descrive da chi a chi viene trasferito l'importo.
Scrivere una classe Account che ├Ę un conto rappresentato da nome, tipo(pu├▓ essere solo bancario, contante,risparmio, assicurazione). Ogni conto ha un elenco di transazioni. Si devono poter creare transazioni ed inserirle nei conti.

Io avevo pensato nella costruzione della classe Transaction una enum class:
Codice sorgente - presumibilmente C++

  1. enum class TypeTransaction{
  2. spesa,entrata,trasferimento,altro
  3. }:
  4.  
  5. class Transaction {
  6. public:
  7.  
  8. private:
  9. unsigned int g;
  10. unsigned int m;
  11. unsigned int a;
  12. TypeTransaction type;
  13. long double importo;
  14. std::string valuta;
  15. };



e qui mi blocco perch├ę non riesco a capire come possa creare altri due attributi (Account partenza, Account arrivo) solo se il tipo di Transazione ├Ę un trasferimento.
Grazie anticipatamente.

Ultima modifica effettuata da naruto98 il 05/02/2019 alle 17:12
PM Quote
Avatar
nessuno (Normal User)
Guru^2


Messaggi: 5778
Iscritto: 03/01/2010

Segnala al moderatore
Postato alle 5:54
Mercoledý, 06/02/2019
Tu metti i due campi nella classe. Li utilizzerai solo nel caso in cui gestirsi un trasferimento. Negli altri casi non saranno usati


Ricorda che nessuno Ŕ obbligato a risponderti e che nessuno Ŕ perfetto ...
---
Il grande studioso italiano Bruno de Finetti (uno dei padri fondatori del moderno Calcolo delle probabilitÓ) chiamava il gioco del Lotto Tassa sulla stupiditÓ.
PM Quote