Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti, per mostrare pubblicità e servizi in linea con il tuo account. Leggi l'informativa sui cookies.
Username: Password: oppure
C/C++ - cosa ne pensate di questo libro?
Forum - C/C++ - cosa ne pensate di questo libro?

Pagine: [ 1 2 ] Precedente | Prossimo
Avatar
()
Newbie


Messaggi:
Iscritto:

Segnala al moderatore
Postato alle 1:00
Giovedì, 01/01/1970
devo fare il terzo anno e come libro per la programmazione hanno adottato Corso di informatica Algoritmi e linguaggio C++, Pagine web.
Vorrei sapere cosa ne pensate di questo libro e se sia una buona idea procurarmi un'altro manuale da studiare per conto mio, già ma quale?
Fin'ora ho acquisito delle conoscenze di base per quanto riguarda la programmazione: ho programmato diversi fogli excel, fatto diversi programmini in pascal (alcuni anche utili) mentre del c e derivati ho poche conoscenze (utilizzo il c# per unity ma si tratta solo di funzioni già implementate nel game engine...)
Secondo voi è utile "C. Corso completo di programmazione"? O è meglio migliorare direttamente le conoscenze del c++? In tal caso quale manuale mi consigliate?:-?:-?:-?

PM Quote
Avatar
Roby94 (Member)
Guru


Messaggi: 1127
Iscritto: 28/12/2009

Segnala al moderatore
Postato alle 12:26
Martedì, 08/09/2015
Mi concedi della scetticità? è un libro scolastico, non un manuale sullo sviluppo software mirato, si va dall'algoritmica al C++ alle..... pagine web....
Sono argomenti molto distanti, sopratutto il terzo, se li compre effettivamente tutti lo farà in un modo estremamente superficiale.
Ho dato una rapida lettura ai capitoli, ed effettivamente ricade in quello che pensavo. Si vantano di 90 blocchi di codice... con 90 forse finisci gli "hello world".
Se vuoi un consiglio in parallelo a questo, se hai già delle basi di programmazione il Kernighan è quasi un obbligo, attenzione però non insegna a programmare, ti insegna il linguaggio universale di basso livello per antonomasia. Il C++ sarà poi un evoluzione dello stesso, studiare il C++ senza conoscere il C si può fare, ma è come guardare un sequel senza aver visto il predecessore.


La programmazione è arte... fa che i tuoi script siano degni di un museo.
PM Quote
Avatar
Trusted (Normal User)
Newbie


Messaggi: 14
Iscritto: 06/09/2015

Segnala al moderatore
Postato alle 13:23
Martedì, 08/09/2015
Ciao Alex!
Se intendi "C-Corso completo di programmazione" della Deitel, ti rispondo subito che per il mio punto di vista è un ottimo libro.
Considera che io sto migrando ora dal Python al C per necessità lavorative lo reputo un ottimo libro visto che ti fornisce, si la conoscenza di C ma anche Algoritmica e Progettazione Database

:ot: C'è la sezione "Risolvi Sudoku con la Forza Bruta" :rotfl:


Io oso tutto ciò che è degno di un uomo, chi osa di più non lo è.
PM Quote
Avatar
Roby94 (Member)
Guru


Messaggi: 1127
Iscritto: 28/12/2009

Segnala al moderatore
Postato alle 13:35
Martedì, 08/09/2015
Di ignoranza pura con 6.67x10^21 possibili griglie.


La programmazione è arte... fa che i tuoi script siano degni di un museo.
PM Quote
Avatar
()
Newbie


Messaggi:
Iscritto:

Segnala al moderatore
Postato alle 14:29
Martedì, 08/09/2015
Testo quotato

Postato originariamente da Roby94:

Mi concedi della scetticità? è un libro scolastico, non un manuale sullo sviluppo software mirato, si va dall'algoritmica al C++ alle..... pagine web....
Sono argomenti molto distanti, sopratutto il terzo, se li compre effettivamente tutti lo farà in un modo estremamente superficiale.
Ho dato una rapida lettura ai capitoli, ed effettivamente ricade in quello che pensavo. Si vantano di 90 blocchi di codice... con 90 forse finisci gli "hello world".
Se vuoi un consiglio in parallelo a questo, se hai già delle basi di programmazione il Kernighan è quasi un obbligo, attenzione però non insegna a programmare, ti insegna il linguaggio universale di basso livello per antonomasia. Il C++ sarà poi un evoluzione dello stesso, studiare il C++ senza conoscere il C si può fare, ma è come guardare un sequel senza aver visto il predecessore.


Intendi questo? http://www.amazon.it/Linguaggio-C-Brian-W-Kernighan/dp/887 ...
Se si quali sono le differenze dal Deitel?

Ultima modifica effettuata da il 08/09/2015 alle 14:30
PM Quote
Avatar
Roby94 (Member)
Guru


Messaggi: 1127
Iscritto: 28/12/2009

Segnala al moderatore
Postato alle 14:54
Martedì, 08/09/2015
Vedi l'autore, quel certo Kernighan, è uno dei tre ragazzi che hanno inventano il C. Chi meglio di loro può spiegarti la loro invenzione?!


La programmazione è arte... fa che i tuoi script siano degni di un museo.
PM Quote
Avatar
()
Newbie


Messaggi:
Iscritto:

Segnala al moderatore
Postato alle 15:47
Martedì, 08/09/2015
Questo lo so ma non riesco a capire a che libro di Kernighan ti riferisci ad esempio ho trovato anche questo tra i correlati: http://www.amazon.it/linguaggio-Principi-programmazione-ma ...

PM Quote
Avatar
nessuno (Normal User)
Guru^2


Messaggi: 5475
Iscritto: 03/01/2010

Segnala al moderatore
Postato alle 16:27
Martedì, 08/09/2015
Il D&D è più "didattico" ed è più adatto all'inizio. Subito dopo studia anche dal K&R.


Ricorda che nessuno è obbligato a risponderti e che nessuno è perfetto ...
PM Quote
Avatar
()
Newbie


Messaggi:
Iscritto:

Segnala al moderatore
Postato alle 16:53
Martedì, 08/09/2015
Testo quotato

Postato originariamente da nessuno:

Il D&D è più "didattico" ed è più adatto all'inizio. Subito dopo studia anche dal K&R.


Seguirò il tuo consiglio, anche se ho delle basi è meglio iniziare con il Deitel dato che non ho mai studiato per bene da un manuale (scritto da professionisti): non vorrei costruire un grattacielo su delle fondamenta non del tutto salde...

PM Quote
Pagine: [ 1 2 ] Precedente | Prossimo