Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti, per mostrare pubblicità e servizi in linea con il tuo account. Leggi l'informativa sui cookies.
Username: Password: oppure
C/C++ - Impostare permessi file con un programma in C
Forum - C/C++ - Impostare permessi file con un programma in C

Avatar
Pitagora (Member)
Expert


Messaggi: 367
Iscritto: 12/06/2010

Segnala al moderatore
Postato alle 12:46
Domenica, 28/11/2010
In C creo un file di nome configurazione.conf contenente informazioni essenziali per un programma... configurazione.conf, però se viene modificato, il programma perde il suo obbiettivo. Esiste un modo per non fare modificare questo file da ogni utente. In poche parole in C, posso impostare i permessi di lettura e scrittura di quel file solo tramite il programma?


Yep, I came back :P
PM
Avatar
arack95 (Member)
Pro


Messaggi: 144
Iscritto: 15/11/2010

Up
0
Down
V
Segnala al moderatore
Postato alle 13:42
Domenica, 28/11/2010
Mmm, credo proprio di no...
Però una soluzione potrebbe essere criptare le informazioni con qualche algoritmo :)

Ultima modifica effettuata da arack95 il 28/11/2010 alle 13:43


Take life less seriously!
PM
Avatar
XBarboX (Member)
Guru


Messaggi: 945
Iscritto: 31/12/2008

Up
0
Down
V
Segnala al moderatore
Postato alle 14:21
Domenica, 28/11/2010
ma il contenuto del testo può essere letto? Oppure deve rimanere "nascosto"?


The old lie: Dulce et decorum est pro patria mori
PM
Avatar
lorenzo (Normal User)
Guru


Messaggi: 1178
Iscritto: 15/04/2008

Up
0
Down
V
Segnala al moderatore
Postato alle 15:42
Domenica, 28/11/2010
sinceramente non credo esistano funzioni del core C per fare questa modifica.
Però puoi usare le API del S.O

se l'applicazione deve essere multi-SO allora userai i #define per utilizzare ogni volta le API corrette.


"There's no point in being exact about something if you don't even know what you're talking about."

JOHN VON NEUMANN


Siamo italiani NO??
Allora scriviamo in ITALIANO!!!!
PM
Avatar
Pitagora (Member)
Expert


Messaggi: 367
Iscritto: 12/06/2010

Up
0
Down
V
Segnala al moderatore
Postato alle 18:58
Domenica, 28/11/2010
Testo quotato

Postato originariamente da arack95:

Mmm, credo proprio di no...
Però una soluzione potrebbe essere criptare le informazioni con qualche algoritmo :)



è inutile, anche se cripto. Perchè se cancella la stinga dentro il file (criptata) ed inserisco una' altra parola. Il programma va a farsi benedire.

Testo quotato

Postato originariamente da XBarboX:

ma il contenuto del testo può essere letto? Oppure deve rimanere "nascosto"?


Io vorrei che fosse nascosto, in modo tale che nessuno (solo il programma) posso visualizzare informazioni presenti nel file.



Yep, I came back :P
PM
Avatar
pierotofy (Admin)
Guru^2


Messaggi: 6108
Iscritto: 04/12/2003

Up
0
Down
V
Segnala al moderatore
Postato alle 19:12
Domenica, 28/11/2010
Puoi creare un nuovo utente nel tuo sistema operativo, impostare il proprietario di configurazione.conf a questo nuovo utente e dare il permesso di lettura solo a quell'utente. Devi poi assicurarti che il programma venga eseguito tramite quell'utente (in Windows c'è il comando runas) e che le persone che utilizzano il programma non abbiano accesso ai permessi di amministratore (in quanto l'amministratore o root hanno accesso a tutto).

Quoto - XBarboX - 28/11/10 19:50


Seguimi su Twitter: http://www.twitter.com/pierotofy

Fai quello che ti piace, e fallo bene.
PM
Avatar
TheKaneB (Member)
Guru^2


Messaggi: 1787
Iscritto: 26/06/2009

Up
0
Down
V
Segnala al moderatore
Postato alle 21:55
Domenica, 28/11/2010
Testo quotato

Postato originariamente da pierotofy:

Puoi creare un nuovo utente nel tuo sistema operativo, impostare il proprietario di configurazione.conf a questo nuovo utente e dare il permesso di lettura solo a quell'utente. Devi poi assicurarti che il programma venga eseguito tramite quell'utente (in Windows c'è il comando runas) e che le persone che utilizzano il programma non abbiano accesso ai permessi di amministratore (in quanto l'amministratore o root hanno accesso a tutto).



...della serie "come complicarsi la vita strutturando un programma con i piedi"... facevi prima a studiare un metodo "sano" per far funzionare il tuo programma. Non ha senso fare un programma con i piedi e poi andare a cambiare il mondo tutto attorno in modo da farlo funzionare correttamente...

tu come risolveresti? - Pitagora - 29/11/10 14:12


Software Failure: Guru Meditation
Forum su Informatica, Elettronica, Robotica e Tecnologia: http://www.nonsoloamiga.com
PM
Avatar
Pitagora (Member)
Expert


Messaggi: 367
Iscritto: 12/06/2010

Up
0
Down
V
Segnala al moderatore
Postato alle 18:20
Venerdì, 03/12/2010
Testo quotato

Postato originariamente da TheKaneB:

Testo quotato

Postato originariamente da pierotofy:

Puoi creare un nuovo utente nel tuo sistema operativo, impostare il proprietario di configurazione.conf a questo nuovo utente e dare il permesso di lettura solo a quell'utente. Devi poi assicurarti che il programma venga eseguito tramite quell'utente (in Windows c'è il comando runas) e che le persone che utilizzano il programma non abbiano accesso ai permessi di amministratore (in quanto l'amministratore o root hanno accesso a tutto).



...della serie "come complicarsi la vita strutturando un programma con i piedi"... facevi prima a studiare un metodo "sano" per far funzionare il tuo programma. Non ha senso fare un programma con i piedi e poi andare a cambiare il mondo tutto attorno in modo da farlo funzionare correttamente...



tu come risolveresti?


Yep, I came back :P
PM