Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti, per mostrare pubblicità e servizi in linea con il tuo account. Leggi l'informativa sui cookies.
Username: Password: oppure
C/C++ - Cambiare risoluzione schermo... per finta.
Forum - C/C++ - Cambiare risoluzione schermo... per finta.

Pagine: [ 1 2 ] Precedente | Prossimo
Avatar
napco (Normal User)
Pro


Messaggi: 64
Iscritto: 16/04/2010

Segnala al moderatore
Postato alle 23:06
Lunedì, 17/05/2010
Ciao a tutti! Alcuni miei amici che utilizzano RPGMaker XP si sono trovati di fronte ad un problemuccio. Se si utilizza una risoluzione inferiore a totXtot il programma non parte. Per alcuni laptop questo problema rappresenta una vera e propria barriera insormontabile in quanto i loro piccoli display non supportano tale risoluzione.

Mi chiedevo quindi se fosse possibile "ingannare" il sistema operativo (Windows XP) facendogli credere che il display sia impostato ad una determinata risoluzione anche se effettivamente non è così. L'utility che mi piacerebbe creare, nel caso in cui fosse possibile, dovrebbe effettuare l' "inganno" finchè resta in funzione.

Sempre se possibile, quali librerie dovrei utilizzare? Tra le API di Windows non mi sembra di trovare cio che fa al caso mio...


So resistere a tutto, tranne che alle tentazioni. - Oscar Wilde
PM Quote
Avatar
nessuno (Normal User)
Guru^2


Messaggi: 5461
Iscritto: 03/01/2010

Segnala al moderatore
Postato alle 23:19
Lunedì, 17/05/2010
No ... non penso si possa fare ...


Ricorda che nessuno è obbligato a risponderti e che nessuno è perfetto ...
PM Quote
Avatar
napco (Normal User)
Pro


Messaggi: 64
Iscritto: 16/04/2010

Segnala al moderatore
Postato alle 23:24
Lunedì, 17/05/2010
Come temevo, purtroppo... Vabbè, fa lo stesso! Grazie


So resistere a tutto, tranne che alle tentazioni. - Oscar Wilde
PM Quote
Avatar
nessuno (Normal User)
Guru^2


Messaggi: 5461
Iscritto: 03/01/2010

Segnala al moderatore
Postato alle 23:30
Lunedì, 17/05/2010
Probabilmente la strada da seguire è quella di modificare l'eseguibile che non parte in modo che quando effettua la chiamata di sistema per determinare la risoluzione, venga modificato il risultato restituito in modo da far credere che la risoluzione sia un'altra.


Ricorda che nessuno è obbligato a risponderti e che nessuno è perfetto ...
PM Quote
Avatar
napco (Normal User)
Pro


Messaggi: 64
Iscritto: 16/04/2010

Segnala al moderatore
Postato alle 23:36
Lunedì, 17/05/2010
Hmm... Avevamo provato con resource hacker, ma siamo inesperti e non ne veniamo fuori. Se il programma fosse open source sarebbe il massimo... Purtroppo non lo è.


So resistere a tutto, tranne che alle tentazioni. - Oscar Wilde
PM Quote
Avatar
HeDo (Founder Member)
Guru^2


Messaggi: 2763
Iscritto: 21/09/2007

Segnala al moderatore
Postato alle 23:43
Lunedì, 17/05/2010
Testo quotato

Postato originariamente da napco:

Hmm... Avevamo provato con resource hacker, ma siamo inesperti e non ne veniamo fuori. Se il programma fosse open source sarebbe il massimo... Purtroppo non lo è.



beh a parte che "magari" c'è un motivo per cui il programma non funziona a certe risoluzioni, il controllo è sicuramente aggirabile.

contattami in pm che ci mettiamo d'accordo sul prezzo ;)


Ingegnere Informatico
https://ldlagency.it
PM Quote
Avatar
NickoMaiden (Normal User)
Pro


Messaggi: 115
Iscritto: 10/06/2009

Segnala al moderatore
Postato alle 16:05
Martedì, 18/05/2010
Testo quotato

Postato originariamente da nessuno:

No ... non penso si possa fare ...



mmm dici? secondo me è fattibile ma comunque la strada + semplice è quella di evitare il controllo.

mi ricordo di quei programmini che non fanno scadare i programmi in trial...il funzionamento? specificando il software da non far scadere intercetta delle specifiche API che servono per fare il confronto. di come funzioni più approfonditamente non ne ho idea ma credo che il concetto è quello, o no?


char segreto[100]={"Abaca da cala da ciaccia"};
for(int i=0;i<100;i++)
  {
  if(segreto[ i ]=='a'||segreto[ i ]=='A')
    {
    segreto[ i ]='u';
    }
  }
cout<<segreto;
system("pause");
return EXIT_SUCCESS;
PM Quote
Avatar
nessuno (Normal User)
Guru^2


Messaggi: 5461
Iscritto: 03/01/2010

Segnala al moderatore
Postato alle 16:10
Martedì, 18/05/2010
Testo quotato

Postato originariamente da NickoMaiden:
mmm dici? secondo me è fattibile ma comunque la strada + semplice è quella di evitare il controllo.



Infatti ... gli ho detto che non è fattibile "chiamando delle API" (che non esistono) ma - probabilmente - mettendo mani all'eseguibile per "ingannarlo" ...


Ricorda che nessuno è obbligato a risponderti e che nessuno è perfetto ...
PM Quote
Avatar
NickoMaiden (Normal User)
Pro


Messaggi: 115
Iscritto: 10/06/2009

Segnala al moderatore
Postato alle 16:37
Martedì, 18/05/2010
Testo quotato

Postato originariamente da nessuno:

Testo quotato

Postato originariamente da NickoMaiden:
mmm dici? secondo me è fattibile ma comunque la strada + semplice è quella di evitare il controllo.



Infatti ... gli ho detto che non è fattibile "chiamando delle API" (che non esistono) ma - probabilmente - mettendo mani all'eseguibile per "ingannarlo" ...



beh si lol alla fine non ci avevo pensato che anche facendo cosi ci si mette mani sempre sull'eseguibile xD


char segreto[100]={"Abaca da cala da ciaccia"};
for(int i=0;i<100;i++)
  {
  if(segreto[ i ]=='a'||segreto[ i ]=='A')
    {
    segreto[ i ]='u';
    }
  }
cout<<segreto;
system("pause");
return EXIT_SUCCESS;
PM Quote
Pagine: [ 1 2 ] Precedente | Prossimo