Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti, per mostrare pubblicità e servizi in linea con il tuo account. Leggi l'informativa sui cookies.
Username: Password: oppure
Humor - Due culi di cavallo
Forum - Humor - Due culi di cavallo

Avatar
buba (Ex-Member)
Pro


Messaggi: 103
Iscritto: 14/04/2005

Segnala al moderatore
Postato alle 14:34
Lunedì, 05/12/2005
probabilmente questa l'avrete gi? letta, ma ripetersi nn fa mai male!

Quando si vede uno Space Shuttle sulla rampa di lancio, si notano i due booster attaccati al serbatoio principale; questi due propulsori sono due razzi a combustibile solido o SRB.

Gli SRB sono stati costruiti dalla Thiokol nei propri stabilimenti situati in Utah. Gli ingegneri che li hanno progettati avrebbero voluto farli un po' pi? grossi, ma gli SRB dovevano essere trasportati in treno dalla fabbrica alla rampa di lancio.

Visto che la linea ferroviaria che collega lo Utah alla base di lancio attraversa nel suo percorso alcune gallerie, i razzi dovevano essere costruiti in modo da passarci dentro.

I tunnel ferroviari sono poco pi? larghi di una carrozza ferroviaria, la cui larghezza ? a sua volta dettata dallo scartamento dei binari (distanza tra le due rotaie).

Lo scartamento standard degli Stati Uniti ? di 4 piedi e 8,5 pollici.
(E' la stessa misura europea solo che noi la esprimiamo in millimetri).

A prima vista questa misura sembra alquanto strana.
Perch? ? stata scelta?
Perch? questa era la misura utilizzata in Inghilterra, e perch? le ferrovie americane sono state costruite da progettisti inglesi.

Ma perch? gli Inglesi le costruivano in questo modo?
Perch? le prime ferrovie furono costruite dalle stesse persone che, prima dell'avvento delle strade ferrate, costruivano le linee tranviarie usando lo stesso scartamento.

Ma perch? i costruttori inglesi usavano questo scartamento? Perch? quelli che costruivano le carrozze dei tram utilizzavano gli stessi componenti e gli stessi strumenti che venivano usati dai costruttori di carrozze stradali, e quindi gli assi avevano la stessa larghezza e lo stesso scartamento.

Bene! Ma allora perch? le carrozze utilizzavano questa curiosa misura per la larghezza dell'asse? Perch?, se avessero usato un'altra distanza, le ruote delle carrozze si sarebbero spezzate percorrendo alcune vecchie e consunte strade inglesi, in quanto questa era la misura dei solchi scavati dalle ruote sul fondo stradale.

Ma chi aveva provocato questi solchi sulle vecchie strade dell'Inghilterra? Le prime strade di collegamento costruite in Europa (e Inghilterra) furono quelle costruite dall'Impero Romano per le proprie legioni.

Prima di allora non vi erano strade che percorrevano lunghe distanze.
E i solchi sulle strade? I carri da guerra romani produssero i primi solchi sulle strade, solchi a cui poi tutti gli altri veicoli
dovettero adeguarsi per evitare di rompere le ruote.

Essendo i carri da guerra costruiti tutti per conto dell'esercito dell'Impero Romano, essi avevano tutti la stessa distanza tra le ruote.

In conclusione, lo scartamento standard di 4 piedi e 8,5 pollici deriva dalle specifiche originarie dei carri da guerra dell'Impero Romano ed ? la misura necessaria a contenere il culo di due cavalli da guerra.

MORALE

1.la prossima volta che ti capitano in mano delle specifiche tecniche e ti stupisci per il fatto che le misure sembrano stabilite con il culo, magari stai facendo proprio la giusta congettura;

2.la misura standard utilizzata nel pi? avanzato mezzo di trasporto progettato in questo secolo (i booster dello Shuttle) ? stata determinata oltre due millenni or sono prendendo a modello due culi di cavallo!!!

PM Quote
Avatar
Dragonight (Normal User)
Newbie


Messaggi: 9
Iscritto: 29/05/2006

Segnala al moderatore
Postato alle 11:43
Mercoledì, 07/06/2006
questa è un adelle storielle prese dal sito di www.bastardidentro.com!! però è cmq troppo forte :rotfl: :asd:

PM Quote
Avatar
desheikh (Normal User)
Newbie


Messaggi: 2
Iscritto: 21/01/2015

Segnala al moderatore
Postato alle 11:25
Venerdì, 30/01/2015
Essendo i carri da guerra costruiti  tutti per conto dell'esercito dell'Impero Romano, essi avevano tutti la stessa distanza tra le ruote.


PM Quote