Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti, per mostrare pubblicità e servizi in linea con il tuo account. Leggi l'informativa sui cookies.
Username: Password: oppure
C# / VB.NET - prestazioni .NET e C++
Forum - C# / VB.NET - prestazioni .NET e C++

Avatar
NewAge (Normal User)
Pro


Messaggi: 153
Iscritto: 23/08/2009

Segnala al moderatore
Postato alle 18:10
Domenica, 24/01/2010
Sto creando un gioco in flex e per comunicare col server ho deciso di usare i socket.

Sono indeciso su quale linguaggio usare lato server, se uno .net o c/c++
In pratica questa applicazione dovrebbe comunicare col database, gestire i vari account che ci si connettono e eseguire tutte le altre funzioni del game.
Ho paura che i linguaggi .net mi rallentino molto quando iniziano ad essere un numero elevato di player ( 2000 ad esempio )

E' così?

netarrow: sistemato il titolo

Ultima modifica effettuata da netarrow il 24/01/2010 alle 18:40
PM Quote
Avatar
netarrow (Admin)
Guru^2


Messaggi: 2502
Iscritto: 12/05/2004

Segnala al moderatore
Postato alle 18:28
Domenica, 24/01/2010
tieni conto che un programma in C++ fatto non al meglio può essere meno performante di un programma .NET, o cmq non dare un vantaggio tale da giustificare lo sbattimento maggiore per usarlo.
inoltre per avere reali vantaggi dovresti scriverlo sempre meglio e quindi lo sbattimento è sempre più alto in funzione delle prestazioni che vuoi.

è chiaro che un programma nativo sfrutta meglio le risorse hardware, ma perchè sei tu dietro a gestire la memoria e a ottimizzare le varie parti, oltre l'aspetto tecnico di base, cioè dell'essere nativo, che per grosse applicazioni ormai non è che dia questi grandi vantaggi (salvo progetto critici che richiedono prestazioni praticamente real-time).

un programma .NET col JIT può cmq darti ottime prestazioni, inoltre essendo una piattaforma ad hoc microsoft ha delle ottimizzazioni maggiori rispetto ad esempio java che punta prima di tutto ad essere portabile.
Inoltre se configurata bene l'applicazioni puoi ottenere un compromesso ideale fra produttività e prestazioni.

entra quindi in gioco la tua esperienza con C++, se lo usi disinvoltamente al massimo delle sue possibilità e hai quindi un buon know how è una soluzione da tenere in considerazione, altrimenti potresti fare più danni che altro o lavorare di più per avere vantaggi poco consistenti.



Mai memorizzare quello che puoi comodamente trovare in un libro.
Imparare è un'esperienza; tutto il resto è solo informazione.
L'immaginazione è più importante della conoscenza.
(A. Einstein)


Esistendo poi google...
PM Quote
Avatar
NewAge (Normal User)
Pro


Messaggi: 153
Iscritto: 23/08/2009

Segnala al moderatore
Postato alle 18:39
Domenica, 24/01/2010
Allora credo che userò .net visto che c++, anche seppur conoscendolo, non sono ad altissimi livelli.

Grazie per la risposta!

PM Quote
Avatar
TheKaneB (Member)
Guru^2


Messaggi: 1787
Iscritto: 26/06/2009

Segnala al moderatore
Postato alle 10:38
Lunedì, 25/01/2010
Testo quotato

Postato originariamente da NewAge:

...
Ho paura che i linguaggi .net mi rallentino molto quando iniziano ad essere un numero elevato di player ( 2000 ad esempio )
...



Oltre ai consigli di netarrow, aggiungo anche che nel tuo caso le prestazioni sarebbero vincolate, più che dalla potenza di calcolo nuda e cruda, dalla tua capacità di organizzare il server con una struttura multithreaded, in modo da gestire 1 player per ogni thread.
In C++ dovresti usare le API native del sistema, sensibilmente più difficili da programmare rispetto a quelle semplificate del sistema .Net
Quindi vai tranquillo con C# o uno dei suoi cugini ;)

Ultima modifica effettuata da TheKaneB il 25/01/2010 alle 10:38


Software Failure: Guru Meditation
Forum su Informatica, Elettronica, Robotica e Tecnologia: http://www.nonsoloamiga.com
PM Quote
Avatar
NewAge (Normal User)
Pro


Messaggi: 153
Iscritto: 23/08/2009

Segnala al moderatore
Postato alle 21:16
Lunedì, 25/01/2010
sisi, uso un thread a player :)

PM Quote