Questo sito utilizza cookies solo per scopi di autenticazione sul sito e nient'altro. Nessuna informazione personale viene tracciata. Leggi l'informativa sui cookies.
Username: Password: oppure
C# / VB.NET - Le (mie) prime vicissitudini col .NET
Forum - C# / VB.NET - Le (mie) prime vicissitudini col .NET

Avatar
hedo (Ex-Member)
Expert


Messaggi: 248
Iscritto: 03/12/2003

Segnala al moderatore
Postato alle 1:00
Giovedý, 19/08/2004
Secondo voi, quanto tempo ci ho messo a mettere il nuovo argomento nel Db\MySql, creare tutti i Topic e scrivere il post inziale? ci ho messo un'ora, si un'ora, e sapete perch?? perch? il nostro caro Super Admin Tofy ha fatto un divertente giochino sui Nuovi Topic, infatti si possono scrivere infiniti posts (anche se ne dubito, conoscendo il nostro Admin ;-)) ma solo un Topic al giorno... anche per noi Admins la vita ? dura, io dico: Perch? uno solo al giorno? si ha paura che finiamo subito le idee? non lo so cosa sar? passato nella testa a Tofy quando ha progettato questo sistema, mah... e cosa ho fatto io secondo voi, ho aspettato 96h? no, ho semplicemente riconfigurato la mia connessione specificando un IP statico diverso ad ogni connessione, quindi disconnettendomi e riconnettendomi 4 volte sono riuscito ad inserire (Finalmente) questi Topic, questo anche per dimostrare al nostro Super Admin che non c'? qualcosa di non aggirabile :-) A parte questo io sono convinto che questo sito sia fatto veramente bene, e come ho gi? fatto i complimenti a Tofy a suo tempo li rifaccio ora: Bravo Piero!
Lasciando perdere questi 'piccoli' problemi tecnici veniamo al nostro .NET .
Non ho postato in nessun Topic riguardante un linguaggio in particolare perch? questo ? un argomento che li riguarda tutti: Le Classi, non ho intenzione di scrivere 1 riga di codice che sia una, questa ? solo Teoria. Ecco, le Classi sono la BASE del Framework, e andr? a spiegarne le caratteristiche pi? importanti:

Innanzitutto dobbiamo fare una distinzione tra 'Dichiarare' e 'Istanziare', quando si 'Dichiara' una classe si informa il compilatore che noi abbiamo bisogno di un'area di memoria in grado di memorizzare la nostra classe, invece 'Istanziare' vuol dire 'Creare' l'oggetto che rappresenta la classe chiamando il Costruttore e dando una vera e propria 'vita' all'oggetto, quando l'oggetto non serve pi? e lo si imposta a 'Nothing' (niente) o va 'fuori scopo' ovvero esce dalla sua area di validit?,   si chiama il suo di distruttore.

Costruzione
   Uso
Distruzione

Ora si ? fatto tardi, continuo domani questo post, Ciao!

HeDo

PM Quote
Avatar
pierotofy (Admin)
Guru^2


Messaggi: 6225
Iscritto: 04/12/2003

Segnala al moderatore
Postato alle 13:03
Giovedý, 19/08/2004
Se HeDo avesse mai avuto l'occasione di fare il web-master di un sito (cosa che non ha mai avuto il piacere di fare) si sarebbe accorto che lo spam ? una brutta rogna, e che l'unico rimedio ? la limitazione. ;)

Inoltre se ti interessava aprire una sezione dedicata al .NET sarebbe stato meglio aprire pi? sezioni per ogni linguaggio, e non aprire un post per ogni linguaggio -.-

Grazie per i complimenti, il prossimo forum lo crei tu (sono sicuro che non avra' nessun bug). :)


Il mio blog: https://piero.dev
PM Quote
Avatar
hedo (Ex-Member)
Expert


Messaggi: 248
Iscritto: 03/12/2003

Segnala al moderatore
Postato alle 15:14
Giovedý, 19/08/2004
Anche io sono stato un webmaster :-P, Quando avevo 9 anni andavano di moda i Pokemon e cos? creai un sito che ne parlava, ? ancora on-line: www.stefano107751.supereva.it, ma ? molto che non lo tocco. Ho deci so di creare l'argomento .NET e creare un Topic per ogni linguaggio per fare ordine, visto che non sono pochi i linguaggi della piattaforma, inoltre stiamo sempre parlando della tecnologia .NET, l'argomento ? sempre lo stesso :-)

HeDo

PM Quote
Avatar
hedo (Ex-Member)
Expert


Messaggi: 248
Iscritto: 03/12/2003

Segnala al moderatore
Postato alle 17:00
Giovedý, 19/08/2004
Piero, evita di fare il permaloso, che nessuno ? perfetto (tranne il sottoscritto, ovviamente :-))) Ciao!

HeDo

PM Quote
Avatar
hedo (Ex-Member)
Expert


Messaggi: 248
Iscritto: 03/12/2003

Segnala al moderatore
Postato alle 17:23
Giovedý, 19/08/2004
ok, dicevamo delle classi, del costruttore e del distruttore, aggiungo che il costruttore pu? essere parametrizzato, ovvero si possono passare dei valori di inizializzazione alla classe. Essendo il costruttore e il distruttore delle sub possono essere sottoposte a overload, per chi non sa cosa vuol dire si intendono due o pi? sub (o function) che hanno lo stesso nome ma argomenti diversi, il compilatore a design-time ? gi? in grado di sapere quale chiamare in base agli argomenti passati, se c'? ambiguit? il programma non verr? neanche compilato. Le caratteristiche principali delle classi sono: L'Ereditariet?, Incapsulamento, e Polimorfismo, questo viene chiamato paradigma dell'OOP (Object Oriented Programming, in quanto la piattaforma .NET ? full-OOP, invece il nostro (vecchio) amico VB6 non lo ?). L'incapsulamento ? la capacit? di incapsulare i dati e il codice che agisce su di essi, per esempio si immagini un'oggetto Persona, una persona ha un Nome e un Cognome, inoltre da ci? si pu? ricavare la sua Firma, ecco i dati e il codice che li elabora, il tutto incapsulato nel medesimo oggetto, questo ? un esempio banale ma l'incapsulamento ? molto importante per capire l'OOP.
L'Ereditariet? ? una tecnica per cui un'oggetto Deriva da un'altro (o da + altri), infatti l'oggetto Derivato ha tutte le caratteristiche dell'oggetto(/i) Padre, inoltre permette di aggiungere nuove caratteristiche all'oggetto Padre. Il Polimorfismo ? una tecnica che permette di ridefinire il comportamento di dei metodi dell'oggetto Padre, un esempio sul nostro oggetto Persona: Properties: Nome, Cognome; Metodi: Firma. Ora vogliamo Estendere questa classe, la ereditiamo dalla classe Lavoratore che diventa classe Figlia (Derivata) della classe Persona, quindi mantiene il metodo Firma e le prop Nome e Cognome. Ma noi vogliamo aggiungere un CodiceLavoratore, aggiungiamo una property con questo nome alla classe derivata, ma vorremmo che ora la firma non fosse pi? solo Nome & Cognome ma Nome & Cognome & CodiceLavoratoe, ed ? qui che il polimorfismo (Chiamato nel Framework Override) ci viene in contro: baster? sottoporre a override il metodo Firma sostituendolo col metodo Firma che ci serve a noi, ovvero: Nome & Cognome & CodiceLavoratore.
Tutto Chiaro?
Ora veniamo alle aree di validit? delle variabili quando vengono ereditate: i modificatori di validit? delle variabili di una classe sono 3: Pubblica, Privata e Protetta.
Come dice la parola stessa Pubblica indica che una variabile sar? visibile dall'esterno in qualunque contesto e sar? visibile anche ad una classe che erediter? la classe, Privata significa che la variabile sar? visibile solo all'interno della classe, non all'esterno nemmeno ad una classe derivata, Protetta, invece, ? come Privata se non per il fatto che la variabile sar? pubblica all'interno della Gerarchia delle classi, ovvero sar? visibile dalla classe derivata.
Bene, Vi ho dato una panoramica sulle Classi, tutto quello che ho detto non vale solo per il .NET, infatti questo ? la BASE dell'OOP, in qualsiasi linguaggio ad oggetti, sia esso C++, Python, Object Pascal, etc..
Ciao e al prossimo post!

HeDo

PM Quote
Avatar
hedo (Ex-Member)
Expert


Messaggi: 248
Iscritto: 03/12/2003

Segnala al moderatore
Postato alle 13:34
Domenica, 05/09/2004
Continuo sulle classi aggiungendo una particolarit? di .NET: I Membri Statici.
I Membri Statici sono delle sub/function che possono essere chiamate direttamente senza istanziare la classe. Un esempio ? la classe String che ha incapsulati tutte le sub di manipolazione delle stringhe (Left, Right, Mid...) esse sono dei membri statici che possono essere richiamati direttamente senza dover necessariamente istanziare la classe.
Il Prossimo Post Sar? sui Delegate, ahi ahi ahi!

Ciao!

HeDo

PM Quote