Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti, per mostrare pubblicità e servizi in linea con il tuo account. Leggi l'informativa sui cookies.
Username: Password: oppure
C# / VB.NET - C# 2008 + framework 4
Forum - C# / VB.NET - C# 2008 + framework 4

Avatar
mg (Normal User)
Rookie


Messaggi: 39
Iscritto: 19/11/2009

Segnala al moderatore
Postato alle 18:33
Giovedì, 03/06/2010
E' possibile usare il framework 4.0 senza passare a C# 2010?

scusate la banalità

marco



GIo e MAti - una sola parola: fantastici
PM Quote
Avatar
fabriziorocca (Normal User)
Guru


Messaggi: 1162
Iscritto: 22/03/2009

Segnala al moderatore
Postato alle 19:55
Giovedì, 03/06/2010
Bella domanda, comunque io penso di noi, bisogna passare al nuovo compilatore del 2010


PM Quote
Avatar
Federico_VbNet_Programmer (Normal User)
Expert


Messaggi: 222
Iscritto: 03/04/2010

Segnala al moderatore
Postato alle 20:05
Giovedì, 03/06/2010
notando che a ogni nuova versione del compilatore viene creato un nuovo framework dire di no:D


pierotofy fa merda
PM Quote
Avatar
Ale96 (Member)
Pro


Messaggi: 132
Iscritto: 06/04/2010

Segnala al moderatore
Postato alle 16:50
Venerdì, 04/06/2010
Testo quotato

Postato originariamente da fabriziorocca:

Bella domanda, comunque io penso di noi, bisogna passare al nuovo compilatore del 2010



Pensi di noi?

Ora rispondo alla domanda di mg

Non vedo cosa ti costa scaricare tutto, è gratis.


Qualunque bug sufficientemente avanzato è indistinguibile da una caratteristica del software.

Ci sono 10 tipi di persone al mondo: chi capisce il codice binario e chi no.

I veri utenti non usano mai la funzione “Help”.
(tutti anonimi)
PM Quote
Avatar
Il Totem (Admin)
Guru^2


Messaggi: 3635
Iscritto: 24/01/2006

Segnala al moderatore
Postato alle 18:17
Venerdì, 04/06/2010
In teoria l'IDE non dovrebbe essere limitante.

Ad ogni modo, non puoi evitare di usare il FW4.0 se vuoi utilizzare C# 2010 (il linguaggio); analogamento puoi fare a meno del FW4.0 se utilizzi l'ide alla versione 2010


"Infelici sono quelli che hanno tanto cervello da vedere la loro stupidità."
(Fligende Blatter)

"Dubitare di se stessi è il primo segno d'intelligenza."
(Ugo Ojetti)
PM Quote