Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti, per mostrare pubblicità e servizi in linea con il tuo account. Leggi l'informativa sui cookies.
Username: Password: oppure
Introduzione al mondo del Mapping
PieroTofy.it Blog Blog sulla programmazione

27 Ottobre 2011

  Introduzione al mondo del Mapping

per prepararci alla prima lezione di mapping per il videogioco Neverball, ho deciso di intervenire nel blog per anticipare quali saranno gli argomenti trattati nella lezione introduttiva. per prima cosa volevo ricordarvi che il mapper non usa linguaggi di programmazione, ma lavora con codici astratti, generati da altri programmi, che deve "assemblare". molti di voi avranno notato che hostato su pierotofy.it c'è un programma, NeverPH, che apparentemente non ha funzioni, che genera un codice incomprensibile in una maniera incomprensibile.

veniamo ai fatti. per partecipare al corso di mapping vorrei che tutti fossero muniti di un sistema operativo Windows, o React OS. è infatti necessario far girare eseguibili EXE (potreste riccorrere a WINE). oltre ad avere un sistema operativo adatto, vorrei che tutti scaricassero la versione Portable di Neverball, disponibile sul sito PortableApps.com, o in sourgeforge.net. è necessario avere a disposizione un facile accesso (create collegamenti!) alle cartelle "/app/neverball/data/" e a "/app/neverball/data/map-*" dove * sta per un nome scelto da voi. tutto questo sarà presentato nelle slides della lezione più approfonditamente.

impariamo in anteprima come usare NeverPH. aprite il programma (non usate la versione WebApp!). noterete che la prima scritta è abbastanza engimatica: "oggetto=1, .....". senza indugi digitiamo "1" e premiamo invio. le coordinate che vediamo sono quelle dell'"oggetto" che vogliamo riprodurre nel videogioco. "le distanze lungo l'asse..." sono l'inizio dell'oggetto, mentre "la fine lungo l'asse..." indica la fine. x è per largo, y è per lungo e z è in altezza. è meglio disegnare la mappa su un foglio prima di cominciare. successivamente il programma chiede le texture. l'elenco delle texture supportate da neverball si trova nella cartella /app/neverball/data/mtrl/

a presto... impareremo sul serio

Postato da Ht-never alle 16:54 | Commenti ( 2 )

Aggiungi un commento

Inserisci il tuo commento qui
Esegui il login oppure registrati per inviare commenti