Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti, per mostrare pubblicità e servizi in linea con il tuo account. Leggi l'informativa sui cookies.
Username: Password: oppure
La storia di pierotofy.it
PieroTofy.it Blog Blog sulla programmazione

04 Luglio 2007

  La storia di pierotofy.it

Immagine La storia di pierotofy.it

Giornata di pioggia qui a Trieste e tanta voglia di scrivere; quale miglior occasione per raccontare com'è veramente nato il portale che oggi è diventato un punto di riferimento per centinaia di migliaia di appassionati di programmazione ogni anno.

  [b]Le origini[/b]
PieroTofy.it è ufficialmente nato il dicembre 2003, ma versioni precedenti erano già online da 2 anni su siti come Digiland o Xoom (erano tuttavia siti statici in puro html, senza pagina dinamiche con php, asp o jsp). Quello in alto è uno screenshot del logo di una versione di pierotofy.too.it che ormai non è più online da molti anni; mi è impossibile riportare uno screenshot della [u]prima primissima[/u] versione perchè era stata creata con Easy Web Creator di cui al momento non dispongo dell'installazione. Ma ricordo esattamente com'era organizzato: una sezione dove scaricare i miei programmi, un'altra dove scaricare scherzi e un'altra dedicata a virus innoqui. Il sito nasceva come sito "dedicato al pc" in generale, e successivamente progredì fino a specializzarsi praticamente solamente in programmazione, la cui attuale versione di pierotofy.it è. Si può dire quindi che le primissime origini risalgono intorno all'anno 2001.

  [b]La persona chiave[/b]
Il sito nasceva come sito personale, mio, di nessun altro. Un giorno ricevetti un'e-mail da un certo HeDo (molti qui lo conosceranno di fama) il quale mi chiese di poter parteciparci. E fu qui che venne fuori l'idea di costruire una versione dinamica di pierotofy.it, con la possibilità di avere non solo 2 membri, ma molti, molti di più. La sua costruzione cominciò nell'aprile 2003 e il lavoro di codifica durò più di 6 mesi per la costruzione del core-engine. Mi occupai del lavoro di codifica mentre HeDo si occupò di verificarne il funzionamento consigliandomi suggerimenti e migliorie. Dopo mesi di lavori e collaudi, registrai il dominio e pierotofy.it divenne operativo. Si può dire che probabilmente il sito non sarebbe mai nato senza la presenza di HeDo, quindi voglio dire forte un bel "grazie Luca".

  [b]Influenze ed evoluzione[/b]
La prima versione non ha avuto influenza su quello che è pierotofy.it oggi. La seconda versione invece (codata in html puro con notepad) ha influenzato soprattutto nei primi anni di pierotofy.it la pagina dei programmi, quella degli scherzi e dei midi. Dopo il cambio di grafica da sfondo scuro a chiaro tuttavia si sono persi tutte le cose che ricordavano anche lontanamente la seconda versione. Il sito poi col tempo si è lentamente evoluto, i membri sono aumentati e nuove sezioni sono state costruite (tra le quali la più grande probabilmente la Project Zone), fino ad arrivare al pierotofy.it che oggi tutti conosciamo.

  [b]La frase in home page[/b]
La frase in home page non è sempre stata la stessa come molti immaginano, è stata cambiata all'incirca dopo 8 mesi dalla nascita del sito (quindi intorno al mese di Luglio 2004). La prima frase se la mia memoria non va errata era qualcosa come "[i]The network is a game... and you are playing[/i]" (la rete è un gioco... e tu stai giocando).

  [b]Curiosità[/b]
- Nei primi due anni di vita il sito non superava le 2.000 visite [u]annuali[/u].
- Il sito usava i frames fino al 2005.
- La prima versione del forum non aveva data e ora di inserimento topic.
- I programmi venivano caricati manualmente dagli amministratori nella prima versione del core-engine. C'erano così pochi programmi che si poteva gestire tutto manualmente.
- Gli articoli non vengono caricati immediatamente nel sito oggigiorno perchè ci sono ancora obsoletilità da aggiustare.
- Le news sul mondo dell'informatica sono una cosa relativamente recente: prima il sistema di news consisteva in una pagina con le "novità del sito", gestite con un file di testo dall'amministratore via ftp.
- Il pannello per inviare la newsletter non è mai stato modificato (se non leggermente) dalla prima versione.
- La pagina del sondaggio è la stessa dalla prima versione.
- Alcuni commenti nel sorgente del sito sono scritti in triestino.
- Dmoz.org ha inserito pierotofy.it nella sua directory dopo 2 anni dalla segnalazione.

Postato da Piero Tofy alle 18:57 | Commenti ( 11 )

Aggiungi un commento

Inserisci il tuo commento qui
Esegui il login oppure registrati per inviare commenti
  • Se volete vedere l'evoluzione del sito di pierotofy vi consiglio di visitare questa pagina:
    http://www.pierotofy.it'>http://web.archive.org/web/*/http://www.pierotofy.it
  • Sai, mi rispecchio molto nel tuo racconto, xk anche io quando ho creato BytesInTheVeins, ero proprio nelle tue condizioni.

    Siti precedenti statici, e vogli di fare qualcosa di diverso, di dinamico.

    E così iniziai con un altra utente, e dopo aver aperto il portale, con ancora non tutte le funzioni che ci sono ora, lui se ne andò, e io continuai tutto da solo portandolo sempre più in alto con più pagine e piu servizi.

    Ora, insieme al tuo portale e qualcun'altro, fà parte della cerchia dei portali di programmazione più frequentati.

    Ci tengo a precisare che il mio vero nickname è MyLamer88, e la parola "Lamer" nel mio nick, non ha nulla a che vedere con le spregevoli e dementi persone che applicano il "lameraggio".

    E Piero vorrei anche dirti grazie, xk se ho avuto la voglia di creare qualcosa di molto piu grande, è stato guardando questo portale, mi è venuta l'inspirazione ed ho creato tutto quello che è ora BytesInTheVeins.

    Se un giorno vorrai, o se stai leggendo questo messaggio, contattami.

    Io programmo per passione e per professione, ed insieme credo potremmo creare veramente cose grandi, un progetto piu grande di Pierotofy e BytesInTheVeins messi insieme, ancora nn so di preciso cosa, ma un lavoro che darebbe come frutto un Mondo per gli appassionati di Programmazione.

    Ciao,
    MyLamer88
  • Non credevo che HeDo avesse partecipato alla creazione e al miglioramento del sito! wow! comunque è un bel articolo, complimenti
  • Ti faccio i miei complimenti!!!
  • per me è già la migliore italiana ;)
  • Piero complimenti!! Continua a far crescere la community!!! Sono sicuro che diventerà una delle migliori!!
  • wow,non sapevo che HeDo fosse uno dei fondatori!:o
  • Vedo che il mio post in di tutto e di + ti ha fatto produrre un bel blog, fiero di essere parte di questa community, e fiero della sua passata e ancora lunga storia.
  • Mi ricordo ancora quando eravamo in una decina ad essere membri della community...
  • Non credevo che avesse tutti questi anni sulle spalle Pierotofy.it, cmq hai fatto un bel lavoro sopratutto ora che le tue capacità con la programmazione sono notevolmente aumentate, se continui così e lo migliori sempre più in pochi anni grazie anche alla sezione in inglese, sarà tra i primi posti mondiali come community di programmazione...Direi un ottimo risultato!!